BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fifa 17 e Pes 2017: le novità emerse durante questo periodo

Ecco Pro Club in Fifa 17 mentre Konami ufficializza le collaborazioni con Liverpool e Borussia Dortmund.




Come da tradizione, questo mese di agosto 2016 è stato portatore di novità sul fronte di Fifa 17 e Pes 2017, i principali simulatori di calcio presenti sul mercato videoludico. Mentre si resta in attesa delle rispettive demo, Electronic Arts ha reso noti i requisiti per PC per per giocare al nuovo Fifa. Ebbene, quelli consigliati sono sistema operativo Windows 7, Windows 8.1 o Windows 10 a 64 bit, CPU Intel Core i3-2100 a 3,1 GHz o AMD Phenom II X4 965 a 3,4 GHz con 8 GB di RAM e 50 GB di spazio libero su disco rigido. Le schede video minime supportate sono NVIDIA GTX 460 o AMD Radeon R7 260 con directX. 11.0

Leggermente superiori i requisiti consigliati: sistema operativo Windows Windows 7, Windows 8.1 o Windows 10 a 64 bit, CPU Intel i5-3550K a 3,40 GHz o AMD FX 8150 a 3,6 GHz, 8 GB di RAM, 50 GB di spazio libero su disco rigido, schede video NVIDIA GTX 660 o AMD Radeon R9 270 con directX 11.0. Dal punto di viste delle dinamiche di gioco, Pro Club in Fifa 17 per PC, Xbox One e PlayStation 4 introduce un nuovo sistema di crescita dei giocatori, basato sui commenti dei giocatori, per consentire di sviluppare il proprio calciatore in maniera più completa.

Dalle parti di Pro Evolution Soccer 2017, questo di agosto è stato il mese degli annunci delle collaborazioni. La prima confermata è stata quella con il Liverpool. Con questa intesa saranno aggiungti a Pes 2017 le uniformi ufficiali, lo stadio di casa Anfield totalmente rinnovato dopo i lavori di ristrutturazione e l'inno del club You'll Never Walk Alone. Con la nuova funzione Istruzioni avanzate, argomenta Konami, sarà possibile sfruttare il Gegenpressing ovvero lo stile introdotto dall'allenatore Jurgen Klopp che prevede il recupero di palla immediato da parte dei giocatori per un pressing ultra offensivo. Nel gioco appariranno anche stelle del passato come Leggende.

Poi è stato il turno di del Borussia Dortmund, già allenato dallo stesso Klopp. Tra i contenuti scaricabili ci sarà lo stadio di casa Signal Iduna Park. Più in generale, grazie alla modalità Modifica, Pes 2017 consente di personalizzare liberamente squadre, giocatori e stadi. Sotto il primo versante sono stati aggiunti molti nuovi nomi città in telecronaca ed è possibile modificare il nome squadra in telecronaca in myClub. Via libera anche alla modifica dei giocatori della primavera dalle squadre di club europee, sudamericane e asiatiche che appaiono nella fase di avvio del Campionato Master. In merito agli stadi, è possibile scegliere tra 2 e 5 pali per la forma della porta e tra quadrati o esagoni per la forma della rete.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il