BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pes 2017 demo, giudizi e commenti dopo la prima prova demo uscita ufficialmente Xbox One, Ps4, Xbox 360, Ps3

Quella di domani è la giornata del rilascio della prima attesa versione demo del simulatore di calcio di Konami. Cosa c'è da sapere.




AGGIORNAMENTO: E' uscita la demo di Pes 2017, si può scaricare per Playstation 4 e Playstation 3 nel marketplace della Playstation Store nella sezione demo, la stessa cosa per Xbox 360 e Xbox One. 
I primi commenti ed impressioni a caldo dopo le prime partite giocate e prove sono che sicuramente è cmabiato il ritmo del gioco meno frenetico e più ragionato così come è migliorato il sistema dei passaggi. Anche la fisica della palla, ma in generale proprio quella dei giocatori, è migliorata facendo risaltare le diverse caratteristiche e qualità dei singoli giocatori chi piuù scattante e dinamico, ad esempio, o chi più difficile da superare in difesa
 

Tutto pronto per mettersi alla prova con la prima versione demo di Pes 2017, disponibile sia per le console da salotto, dalla Xbox One alla Xbox 360, dalla PlayStation 4 alla PlayStation 3, e sia per per PC. Cambiano gli orari di rilascio: se per le console di Microsoft l'appuntamento è in tarda mattinata, per quelle di Sony è solo nel pomeriggio. Maggiori dubbi sulla release per PC della demo di Pro Evolution Soccer 2017. L'esperienza degli scorsi anni suggerisce come gli orari di disponibilità sono variabili tra la mattina e il pomeriggio. Meglio dunque non sbilanciarsi e attendere le comunicazioni ufficiali della software house.

In realtà, Konami ha già fatto luce su parte dei contenuti, sulle novità da mettere in conto e sulle limitazioni. Sotto il primo punto di vista, i giocatori potranno mettere le mani su 7 squadre di club - le spagnole Atletico Madrid e Barcellona, l'inglese Arsenal, le argentine Boca Juniors e River Plate, le brasiliane Corinthians e Flamengo - e su due nazionali ovvero Francia e Germania. Le formazioni delle squadre sono però basate sui dati aggiornati a maggio 2016. Sarà possibile cimentarsi con le formazioni più recenti con l'aggiornamento live, in vigore nella stessa settimana in cui verrà lanciata la versione a pagamento.

Infine, per via delle licenze, alcuni dei giocatori presenti nelle formazioni delle squadre della demo potrebbero non comparire nella release completa che sarà a scaffale il 15 settembre per Xbox One, Xbox 360, PlayStation 4, PlayStation 3 e PC. Come spiegato da Konami, questa della demo è l'occasione per iniziare a prendere confidenza con la novità del Control Reality che sarà declinata secondo lo stile di gioco del tiki-taka. Il controllo di prima è calcolato secondo le caratteristiche personali del giocatore e grazie a un'emulazione fisica del pallone reale controllata dal tocco dei comandi. Giocatori diversi controllano il pallone in modi diversi in base alla loro posizione e ai comandi che deciderai di impartire. La dinamica del gioco viene dettata dalle diverse reazioni dei giocatori ai movimenti del pallone.

Con i nuovi portieri in Pes 2017, segnare un gol sarà più difficile. La fisica del pallone durante le parate è molto vicina alla realtà e gli effetti della respinta saranno molto diversi a seconda della parte del corpo usata dal portiere. C'è chi sarà più portato a bloccare il pallone e chi a respingerla con i pugni, chi sarà più bravo tra i pali e chi più carente nelle uscite, chi dotato di una migliore capacità di parare i tiri dalla breve distanza e chi da fuori area. Migliorato il giudizio degli arbitri sugli scontri tra giocatori. Saranno segnalati anche i falli minori e verrà utilizzato maggior giudizio nell'applicare la norma del vantaggio.

Il cuore di questo nuovo capitolo è il Fox Engine. Konami anticipa che le fonti di luce sono raddoppiate, i modelli del pubblico e le texture del campo sono state completamente riviste per una grafica più realistica. Con questa prima versione demo potranno essere toccati con mano i progressi compiuti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il