BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fifa 17: novità questa settimana più importanti in attesa dell'uscita ufficiale della demo

Pro Club in Fifa 17 introduce un nuovo sistema di crescita dei calciatori basato sui commenti dei giocatori.




La strategia promozionale di Electronic Arts per Fifa 17 è adesso chiara: nessuna versione demo fino a settembre, ma solo il rilascio di continue e costanti informazioni su gameplay, novità, miglioramenti e grafica in attesa del lancio sul mercato della release finale. L'appuntamento con gli scaffali dei negozi è il 29 settembre per i possessori di PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Xbox 360 e PC. Ebbene, tra le novità su cui la software house ha deciso di fare luce c'è il nuovo sistema di crescita dei giocatori, basato sui commenti degli appassionati del titolo di simulazione di calcio. Già, perché il nuovo sistema in Fifa 17 si basa sulla personale valutazione partita.

In buona sostanza succede che al termine della gara si riceve una valutazione da 1 a 10. In base al ruolo ricoperto, le caratteristiche dei calciatori aumenteranno di livello prima di altri. Per esempio, un attaccante svilupperà prima il tiro piuttosto che l'attributo difesa. Gli utenti possono intervenire in molti modi sulla crescita dei giocatori. Occorre spendere i punti abilità guadagnati durante il gioco per applicare caratteristiche specifiche agli attributi fisico, difesa, dribbling, passaggi, tiri o portiere. Ogni caratteristica ha un costo diverso in punti abilità, che si ottengono disputando le partite di coppa o di campionato.

Via libera anche alla personalizzazione di divise e stemmi del proprio Pro Club. Nel primo caso bisogna selezionare uno dei 24 modelli per le divise presenti in Fifa 17 e modificarlo a proprio piacimento scegliendo il colore primario, secondario e terziario per realizzare una divisa unica. Nel secondo è possibile aggiungere il proprio stemma preferito alla divisa personalizzata. Tutta da scoprire la modalità di gioco The Journey di cui è disponibile un video trailer e la prima rosa di allenatori che ne fanno parte: Jose Mourinho del Manchester United, Arsene Wenger dell'Arsenal, Jurgen Klopp del Liverpool e Josep Guardiola del Manchester City.

Confermati poi i requisiti per PC per per giocare al nuovo Fifa 17. Ebbene, quelli consigliati sono sistema operativo Windows 7, Windows 8.1 o Windows 10 a 64 bit, CPU Intel Core i3-2100 a 3,1 GHz o AMD Phenom II X4 965 a 3,4 GHz con 8 GB di RAM e 50 GB di spazio libero su disco rigido. Le schede video minime supportate sono NVIDIA GTX 460 o AMD Radeon R7 260 con directX. 11.0. Di poco superiori i requisiti consigliati: sistema operativo Windows Windows 7, Windows 8.1 o Windows 10 a 64 bit, CPU Intel i5-3550K a 3,40 GHz o AMD FX 8150 a 3,6 GHz, 8 GB di RAM, 50 GB di spazio libero su disco rigido, schede video NVIDIA GTX 660 o AMD Radeon R9 270 con directX 11.0.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il