BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito Agosto-Settembre 2016 migliori offerte tassi interessi più alti, condizioni, spese, vincoli durata

Quali sono le migliori proposte attualmente disponibili di conti deposito, cosa prevedono e cosa garantiscono: quale scegliere




Investire i propri risparmi, per chi li ha ancora, resta sempre un’operazione che lascia porta con sé qualche dubbio e perplessità, soprattutto alla luce delle ultime vicende che hanno travolto le banche italiane, facendo cadere ombre sulla stessa tenuta del nostro sistema bancario. I tecnici dell’Economia continuano però a ribadire che il nostro sistema bancario è decisamente forte e stabile, ma le decisioni di investimento sono sempre rischiose per cui occorre scegliere bene il tipo di prodotto su cui puntare. Molti italiani continuano a preferire i conti deposito per mettere al riparo il proprio denaro perché rispetto ad altri prodotti, come azioni o obbligazioni, per esempio, sono più sicuri perché sono tutelati, appunto, dal Fondo di Tutela Interbancaria che protegge le somme investite fino a 100mila euro, proteggendo gli investitori da ogni eventuale rischio anche di fallimento eventuale della banca fino a tale cifra.

Una volta che si decide di investire i propri soldi in conti deposito, prima di scegliere il conto deposito da aprire è bene valutare diverse offerte, capirne e conoscerne e le condizioni e quindi valutarle in base alle proprie esigenze. Sono diverse, infatti, le proposte messe a punto dalle varie banche. Vediamo le migliori disponibili per questi ultimi mesi di agosto e che saranno valide anche per i primi dieci giorni di settembre: si parte dal Conto Rendimax Top, conto che vincolato a 5 anni prevede un tasso di interesse fino a 2,60%, vincolato a 4 anni un interesse fino a 2,30%; vincolato a 3 anni un interesse fino a 2,15%. A seguire troviamo poi il Conto Bancadinamica, che permette di vincolare le somme per tre mesi al tasso dello 0,65%, per 6 mesi al tasso dell’1,60%, o per 12 mesi con un tasso dell’1,80%.

Conto Banca Marche propone, invece, Deposito Sicuro, conto deposito online riservato ai nuovi clienti del gruppo Banca Marche, che non prevede spese di apertura, di gestione o di chiusura, ma prevede il pagamento dell’imposta di bollo. Questo conto garantisce un tasso promozionale per i primi 4 mesi dell’1,50%, che, terminata la promozione, resta all’1%. Chi decide poi di vincolare tutta o una parte della giacenza di Deposito Sicuro avrà tassi di interesse dall’1,20 % all’ 1,75% per vincoli da 3 mesi a 24 mesi con la linea rendimento, mentre scegliendo la linea flessibilità, sempre per vincoli da 3 a 24 mesi il tasso che va da un minimo dell’1,05% al massimo dell’1,35%. La somma minima necessaria per aprire un conto Deposito Sicuro vincolato è di 5mila euro.

Resiste ancora per questi ultimi giorni di agosto, e certamente lo sarà anche nei primi giorni di settembre, anche l’offerta Conto Deposito di Mediolanum, che assicura, per somme vincolate a 6 o a 12 mesi, un interesse fino all’1,25% annuo lordo. Chi vincola almeno 5.000 euro, può ottenere un interesse fino allo 0,80% annuo lordo. Scegliendo, inoltre, InMediolanum Conto Deposito, è possibile svincolare le somme depositate in ogni momento, senza costi né penali, ma ottenendo una remunerazione degli interessi al cosiddetto tasso di svincolo per la durata effettiva del vincolo. Si tratta, comunque, di un conto deposito che non prevede spese di apertura conto, spese di gestione e spese per le operazioni effettuate.

A seguire troviamo le proposte di Conto deposito Che Banca!, che per chi decide di vincolare i propri soldi in questo mese di agosto 2016 a tre mesi assicura un tasso promozionale del 2% annuo lordo; il Conto Widiba di Mps, che assicura un tasso effettivo dell’1,28% e fino al 2% lordo per somme vincolate per 12 mesi, con liquidazione degli interessi posticipata, pagamento dell’imposta di bollo di 60 euro all’anno; e Conto CashPark di Fineco, che per vincoli a 12 mesi stipulati ancora fino ai primi giorni di settembre promette un tasso lordo annuo dello 0,30%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il