BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 10: caratteristiche, miglioramenti, funzioni nuove. Principali differenze con iOS 9.3.5

C'è il rilascio della versione finale dell'aggiornamento di sistema operativo iOS 10 tra gli appuntamenti da segnare sul calendario.




Se l'ultimo aggiornamento di sistema operativo rilasciato da Apple è l'iOS 9.3.5, da considerare un semplice quanto indispensabile update di tipo correttivo, l'attenzione è adesso per l'iOS 10. La versione finale della nuova major release per iPhone e iPad sarà rilasciata nei prossimi giorni di questo mese di settembre ovvero in sostanziale coincidenza con il lancio sul mercato (statunitense) dell'iPhone 7. E come al solito, è proprio sul versante software che vanno cercato le più interessanti novità in casa Apple. Tra le caratteristiche di primo piano, si segnala che le applicazioni di sistema possono essere parzialmente cancellate e anche reinstallate e aggiornate tramite l'App Store.

L'app Telefono integra ora le chiamate VoIP di terze parti, la trascrizione dei messaggi vocali e una nuova estensione ID chiamante per gli avvisi di spam. Grazie ai suggerimenti automatici è più facile sostituire le parole con le emoji. L'assistente vocale Siri, anche in italiano, offre nuove funzioni QuickType, fra cui le predizioni contestuali per informazioni rilevanti basate su posizione, disponibilità nel calendario o contatti. Poi c'è Foto che nel nuovo siOS 10 consente di mettere automaticamente in evidenza le immagini in Memories. Quest'ultimo esamina le foto e i video degli utenti e trova gli eventi più significativi e dimenticati, o le persone e i viaggi. Memories utilizza la visione artificiale avanzata per raggruppare negli album le persone, i luoghi e gli oggetti nelle foto, grazie al rilevamento on-device di volti, oggetti e ambientazioni.

Tra le novità annunciate c'è la collaborazione tra Apple e Donate Life America per portare il registro nazionale dei donatori di organi su iPhone attraverso l'app Salute. A tal proposito, il supporto per HomeKit continua a essere ampliato a livello globale, con quasi 100 prodotti di domotica ad averlo adottato quest'anno, portando sull'app Home dell'iOS 10 il supporto per termostati, sistemi di illuminazione, tende, chiusura porte, videocamere e tanto altro. Più avanti nel corso dell'anno, i principali costruttori edili come Brookfield Residential, KB Home, Lennar Homes e R&F Properties, assicura Apple, inizieranno a integrare molti di questi dispositivi HomeKit nelle nuove case.

Per quanto riguarda la compatibilità, l'iOS 10 sarà supportato su iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di sesta e di quinta generazione. In tutti i casi, la ricezione della notifica di aggiornamenti di sistema operativo sarà come al solito automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è stata annunciata il supporto , ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell'upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il