BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7 confermate alcune caratteristiche tecniche sicure o quasi

Tra i grandi attesi del mese di settembre c'è senza dubbio l'iPhone 7, di cui sarebbero certe parte delle caratteristiche tecniche.




Solo tra una manciata di giorni l'iPhone 7 sarà realtà, ma sono in tanti a scommettere di sapere già tutto sul prossimo top di gamma di Apple. Naturalmente è ancora presto per delineare tutte le caratteristiche tecniche ufficiali, ma non si può fare a meno di notare come tante indiscrezioni convergono verso gli stessi punti. Senza dubbio le componenti principali saranno oggetto di aggiornamenti di prestazioni, a iniziare dal processore fino ad arrivare alla fotocamera posteriore, ma sarebbe un errore credere che l'azienda di Cupertino abbia deciso di stravolgere il suo smartphone. La storia di Apple insegna che i cambiamenti sono tanti ma moderati.

E così, il design della prossima generazione di iPhone non dovrebbe essere molto diverso dal quello dell'attuale iPhone 6S, caratterizzato da un display da 4,7 pollici. All'orizzonte c'è anche una release più grande, l'iPhone 7 Plus, con schermo da 5,5 pollici. Quel che è certo è la presenza del nuovo chip proprietario A10, magari affiancato da 3 GB di RAM, in grado di garantire prestazioni ancora migliori e un consumo più ridotto. E se c'è un secondo aspetto su cui prevedere miglioramenti è la fotocamera.

Le opzioni sono due: la prima prevede l'implementazione di un sensore da 12 megapixel nella parte posteriore, così da aumentare la qualità complessiva delle foto catturate. La seconda suggerisce l'introduzione di una doppia fotocamera, formata quindi da due sensori e due ottiche nel retro, così da garantire un migliore dettaglio e migliori prestazioni in condizioni di scarsa luminosità. Davanti è da mettere in conto una videocamera con sensore da 5 megapixel. In questo contesto vale la pena ricordare che lo scorso anno Apple ha acquistato la compagnia fotografica israeliana LinX, la cui tecnologia offre una maggiore sensibilità alla luce, prestazioni superiore in condizioni di scarsa illuminazione e sensore multipli da cui derivano ingombri minori.

Non sembrano esserci grandi dubbi su un leggero cambio di design dell'iPhone 7 che diventerebbe più sottile per via della sparizione del jack per cuffie. Se così fosse, gli auricolari con cavo potrebbero essere connessi direttamente alla porta Lightning mentre quelli wireless continueranno a sfruttare la connessione Bluetooth. Altra novità potrebbe essere il cambiamento dei materiali con la rimozione delle sottili bande che attraversano la sezione posteriore.

Per quanto riguarda i costi dell'iPhone 7, occorre prendere le mosse dai prezzi di listino dell'iPhone 6S, disponibile nei colori grigio siderale, argento, oro e oro rosa. Per comprarlo servono 779 euro per il modello da 16 GB, 889 euro per quello da 64 GB, 999 euro per quello da 128 GB. Impegno di spesa più elevato per l'iPhone 6S Plus, la versione da 5,5 pollici: 889 euro per comprare la release da 16 GB, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 per quella da 128 GB. Ebbene, rispetto al nuovo top di gamma della mela morsicata occorre aggiungere una nuova colorazione e costi forse più alti, anche per via del possibile ritorno della variante da 32 GB che sostituirà quella da 16 GB con inevitabili ripercussioni sull'impegno di spesa chiesto ai consumatori.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il