BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Conti correnti online Agosto-Settembre 2016: migliori offerte per condizioni, spese, bollo, servizi inclusi, rendimenti

Come funzionano i conti correnti online, cosa propngono e vantaggi rispetto ai conti tradizionali: migliori offerte attualmente disponibili e quale scegliere




Avere un conto corrente è ormai prerogativa di quasi tutti i cittadini e scegliere il prodotto migliore richiede comunque un’attenta valutazione, considerando le proprie esigenze di apertura di un conto e per quali finalità e le diverse offerte che le banche continuano a mettere a punto proprio per soddisfare tutte le diverse esigenze dei clienti, da quelle dei più giovani, a quelle di lavoratori e pensionati. Un conto corrente permette di gestire i propri risparmi ed effettuare operazione come accrediti di stipendio o pensione, bonifici e pagamenti. Insieme ai conti tradizionali crescono le offerte di conti correnti online, che sono più convenienti nella maggiora parte dei casi rispetto a quelli tradizionali perché prevedono costi di gestioni decisamente basi o del tutto azzerati, perché permettono di effettuare ogni operazione online senza necessità di recarsi allo sportello. Vediamo quali sono le migliori offerte di conti correnti online disponibili per il mese di agosto e ancora per i primi dieci giorni del mese di settembre.

Si parte con il Conto Arancio di Ing Direct, che propone un buono del valore di 130 euro per tutti gli acquisti su Media World online e non prevede alcun vincolo per poter usufruire del buono: basta infatti semplicemente aprire questo conto, senza la necessità di versamenti o accrediti. Segue l’offerta di Fineco che offre ai nuovi correntisti un Telepass gratuito per la durata di 12 mesi, senza la richiesta di versamento di alcun costo di spedizione nè di canone; e quella di Hello Bank, che offre un buono da 150 euro da spendere su Amazon a tutti coloro che apriranno un nuovo conto Hello Bank e che richiedono, condizione per ricevere il buono, l’accredito del proprio stipendio sul conto o effettuano un versamento di 3 mila euro.

Bpm propone poi il Conto Webank di Bpm, conto corrente online a zero spese, che garantisce un tasso annuo lordo dello 0,10%, prevede il pagamento dell’imposta di bollo di 34,20 euro l’anno, che si azzera se il valore medio di giacenza annuo non supera i 5.000 euro l’imposta di bollo; Che banca del Gruppo Mediobanca, conto operativo online e in filiale, che non prevede alcun costo e nemmeno il pagamento dell’imposta di bollo, di cui si fa carico la banca stessa; e ancora, Banca dinamica propone il conto corrente online ad un tasso a regime dell’1% lordo, che non prevede alcuna spesa di canone, di imposta di bollo, e di altre spese fisse o variabili. Sono gratuiti anche i prelievi Bancomat/VPay effettuati in tutta Europa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il