BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MotoGp streaming live gratis link, siti web migliori. Dove vedere

Tutti in pista da venerdì a domenica i piloti della MotoGP per il GP d’Inghilterra sulla pista di Silverstone. Marquez in testa alla classifica pilori e la Yamaha a quella 'marche'




Marquez tranquillo a 'casa' Yamaha

Silverstone è da tempo una delle piste maggiormente favorevoli alla Yamaha, e Marquez, che arriva da leader della classifica sulla sua Honda, sarà che anche in Inghilterra la sua dovrà con grande possibilità, essere una gara difensiva. Per i due piloti Yamaha sarà invece una gara da condurre all’attacco, sia per cercare di avvicinarsi al capofila del mondiale, che per mantenere la testa nella classifica 'marche' che vede la Yamaha avanti di un solo punto sulla Honda.

Lorenzo vede Silverstone ed il riscatto

Il campione del mondo è chiamato ad una gara importante a Silverstone anche per dimenticare, e per far dimenticare ai suoi tifosi, l’umiliante prestazione di Brno, dove non è mai riuscito ad incidere, chiudendo in ultima posizione, dopo aver effettuato due cambi di moto. Il prossimo pilota della Ducati sembra aver perso in questa stagione quella voglia di lottare che aveva invece caratterizzato lo scorso anno il lungo duello con Valentino Rossi, e per il bene e la spettacolarità del mondiale deve invece ritrovarla quanto prima.

Valentino Rossi non molla

Il pilota italiano, come ha fatto vedere anche due settimane fa, a Brno, non intende mollare fino a quando la matematica gli lascerà qualche speranza, ma è conscio, da pilota esperto, che il divario da Marquez, il Marquez di questa stagione, molto più riflessivo, è troppo ampio. Il pilota di Tavullia comunque non molla e sa che una vittoria in Inghilterra, con il prossimo Gran Premio che si correrà a casa sua, a Misano, potrebbero nuovamente portare un po' di pepe nella competizione mondiale.

Outsider ancora al proscenio?

La stagione 2016 ha portato sul podio più alto tre piloti diversi, tutti alla loro prima vittoria della carriera; prima Miller, poi Iannone e Crutchlow, hanno approfittato di situazioni fuori dalle normali logiche, per aggiudicarsi la vittoria; e a Silverstone potrebbe essere quindi anche la volta di Dovizioso su Ducati o Vinales su Suzuki a conquistare il successo, portando così a sette il numero dei piloti che si sono aggiudicati un GP in stagione.

L’albo d’oro di Silverstone

A Silverstone, circuito storico sul quale si corre dal 1947, le MotoGp sono tornate a correre dal 2010 e le sei edizioni della gara hanno visto quattro vittorie della Yamaha, tre con Lorenzo, nelle edizioni 2010 – 2012 e 2013, ed una con Valentino Rossi, lo scorso anno, mentre due volte si è affermata la Honda, nel 2011 con in sella Casey Stoner, e nel 2014 con Marc Marquez. Da questo si può affermare che anche quest’anno potrebbe essere una gara a due tra le case giapponesi, ma la Ducati, molto cresciuta nelle ultime gare, potrebbe dire la sua.

La MotoGP, Moto 2 e Moto 3 verrà trasmessa in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
La MotoGP, Moto 2 e Moto 3 sarà possibile seguirla in diretta tv sulla tv satellitare Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Degno di nota anche NowTV che permette di acquistare le prove, le qualifiche e la gara della domenica con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali RSI La2 e ORF trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il