BusinessOnline - Il portale per i decision maker






iPhone 7 prezzi e data uscita in Italia. Prevendita e offerte Vodafone, Tim, 3 Italia, Wind in Italia. Preordini da venerdý

Niente jack per le cuffie, nessuna particolare novitÓ per il design, nuovi colori e tagli di memoria: come sarÓ il nuovo iPhone 7




iPhone 7 prezzi ufficiali (AGGIORNAMENTO 9:40): Stiamo ancora aspettando le mosse per gli abbonamenti di 3 Italia, Wind, Vodafone, Tim ricordando che diverse offerte sia per iPhone 6, iPhone 6S e altri cellulari di fascia alta permettevano e permettono la permuta gratuita con il modello superiore. Al momento nessuno ha iniziato i preordini ed è anche difficile, ma tutto dipenderà dalle scorte, che inizino sin da venerdì come sul sito Apple. Attenzione, comunque, che sul sito Apple è disponibile anche la possibile di permuta dell'usato. Stiamo scrivendo un articolo dedicato ai prezzi e alle offert che dovrebbero fare gli operatori in abbonamento. Appena tra poco disponibile lo pubblicheremo e lo linkeremo anche su questo pagina

iPhone 7 prezzi ufficiali (AGGIORNAMENTO 21:27) Per la prima volta l'iPhone 7 sarà disponibile al lancio anche in Italia in contemporanea con gli USA. Una novità che permetterà di vedere i primi possessori dell'"iPhone più evoluto di sempre" il 16 Settembre. Caratteristiche per alcuni sottotono ma per certi aspetti innovative. Tutti i dettagli in questo articolo con le caratteristiche di iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Tra poco ci si aspetta anche verranno lanciate le prime tariffe per iPhone 7 da Tre, Vodafone, Tim e Wind.

Design del tutto simile a quello del predecessore, doppia fotocamera, niente jack per la cuffia, colorazioni inedite e nuova versione del sistema operativo iOS preinstallato: dovrebbero essere queste alcuna delle caratteristiche tecniche del nuovo iPhone 7 che domani di prepara a debuttare sul palco del nuovo evento Apple che si terrà, come di consueto, al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco. Orario di inizio dell'evento ore 10 ora locale, ore 19 ora italiana. L’evento Apple si potrà seguire anche in diretta streaming, collegandosi al sito http://www.apple.com/apple-events/september-2016/, o anche attraverso la tecnologia HTTP di Apple Live Streaming (HLS) ma solo con iPhone, iPad o iPod con Safari su iOS 7.0 o versione successiva, un Mac con Safari 6.0.5 o successivo su OS X v10.8.5 o successivo; e ancora, con Apple Tv di seconda e terza generazione con software 6.2 o una Apple Tv di quarta generazione.

Ma possono seguire l’evento di San Francisco in diretta streaming anche gli utenti Windows 10 solo, però, se hanno il browser Microsoft Edge. La presentazione Apple di domani sarà occasione di svelare anche le novità della versione aggiornata del sistema operativo Apple, iOS 10. E cresce l'attesa tra i grandi fans della Casa della Mela morsicata per scoprire come sarà davvero il nuovo melafonino, quali novità porterà con se e quali miglioramenti inediti. Partendo dall’estetica, se non ci saranno novità per quanto riguarda il design rispetto ai modelli iPhone 6 e iPhone 6 Plus, c’è da aspettarsi una grande novità invece per quanto riguarda le colorazioni del nuovo iPhone 7.

Secondo le ultime indiscrezioni ancora trapelate, dovrebbero essere due i nuovi colori in cui sarà disponibile il nuovo iPhone: un nero opaco, dark black, e un nero lucido, piano black. Fino a qualche giorno fa circolava anche la voce secondo cui Apple avesse pensato di introdurre anche una nuova colorazione blu, ma si tratta di una notizie che sembra essere smentita al momento. Per scoprirne comunque di più bisognerà attendere ancora un altro giorno. Altra novità del design potrebbe riguardare il tasto Home, che su questo modello dovrebbe essere privo di movimenti meccanici, ma diventare quasi una parte touch dello smartphone che rileva la presenza del dito seguendo ogni indicazione data.

Intanto, sembra finora certo il fatto che il nuovo iPhone 7 integrerà un chip Apple A10 a 2,4 GHz, molto più veloce e potente rispetto all’A9 attualmente utilizzato per gli iPhone 6s e la cui realizzazione dovrebbe toccare a TSMC e non più a Samsung, com’è successo finora; un display basato sulla stessa tecnologia presente sull’ultimo iPad Pro e che potrebbe essere dotato di True Tone, per adattarsi alle diverse condizioni di luce.  

Non ci sarà più il modello da 16 GB, e la memoria minima sarà di 32 GB, per poi passare a 128 GB per il modello intermedio e 256 GB per il top, mentre la memoria Ram sarà di 2 GB per iPhone 7 e 3 GB per iPhone 7 Plus. Non sarà infatti unico il modello di iPhone 7 che domani sarà presentato da Tim Cook a San Franciso: insieme alla versione base, infatti, sono attesi anche un iPhone 7Plus e un iPhone 7Pro. L’¬ iPhone 7 base monterà un display display da 4,7 pollici mentre l’iPhone 7 Plus un display da 5,5 pollici, ma gli schermi avranno la stessa definizione dei modelli attuali, pur disponendo di una gamma più ampia e dettagliata di colori. Le informazioni finora trapelate hanno anche riportato che il nuovo iPhone integrerà un nuovo amplificatore dedicato e due altoparlanti situati uno nella parte alta, quella dell’orecchio, e uno collocato in basso, accanto al microfono; non dovrebbe esserci il la jack per cuffie ma la dotazione standard comprenderà un adattatore per i jack da 3,5 mm.

Novità in arrivo anche per la fotocamera: sembra, infatti, che il modello Plus sarà dotato di due sensori, entrambi da 12 Megapixel, uno con grandangolo, stabilizzatore ottico e pixel più grandi, e l’altro con teleobiettivo e pixel più piccoli, e sono previsti miglioramenti anche per il flash, che su questo device avrà quattro led e un nuovo sensore di luce ambientale per rendere decisamente migliore la qualità dell’immagine. Ciò che certamente piacerà di questo nuovo iPhone sarà la sua impermeabilità: il nuovo melafonino avrà, infatti, la certificazione IPX7, per resistere per 30 minuti a immersioni in acqua fino a un metro di profondità e per questa novità il pulsante home sarà integrato nel display.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il