BusinessOnline - Il portale per i decision maker






iOS 10: data uscita ufficiale, compatibilità iPhone, cosa c'è di nuovo. Domande e risposte: Conviene installare subito?

Domande e risposte su funzionamento e novità della nuova versione iOS 10 del sistema operativo Apple: come scaricarlo




iOS data uscita ufficiale 13 Settembre: conviene installare subito? (AGGIORNAMENTO 22:43) E' stata finalmente ufficializzato il nuovo iPhone 7 e iPhone 7 Plus in prevendita da venerdì 9 Settembre anche in Italia e con esso sarà disponibile iOS 10 anche per i possessori di iPhone 6S, iPhone 6, iPhone SE, iPhone 5S e iPhone 5 e 4.

Tim Cook e la sua squadra si preparano a svelare le novità Apple, tra nuovo iPhone 7 e nuova versione del sistema operativo della Casa della Mela morsicata iOS 10: domani, mercoledì 7 settembre, a San Francisco, è infatti in programma il nuovo evento Apple che si potrà seguire in streaming ufficiale collegandosi al sito http://www.apple.com/apple-events/september-2016/. Cerchiamo di capire come scaricare il nuovo aggiornamento del sistema operativo non appena sarà disponibile e quali sono le novità annunciate in attesa di conferme.

Quando si potrà scaricare il nuovo aggiornamento iOS 10 di Apple?

Dopo la presentazione di domani, la nuova versione del sistema operativo Apple iOS 10 si potrà scaricare già una settimana dopo o non appena sarà in vendita il nuovo iPhone 7, ma considerando che la beta 4 di iOS 10 è già stata rilasciata, chi è registrato al Developer Program di Apple può già fare il download di iOS 10 per provare le novità del nuovo sistema operativo. Il consiglio è comunque sempre quello di aspettare qualche giorno prima di scaricarlo per verificare che effettivamente il sistema funzioni senza alcun problema. Prima di scaricare la nuova versione iOS 10 del sistema operativo di Apple, il consiglio è quello di effettuare il backup e liberare spazio, o attraverso iTunes o attraverso iCloud.

Con quali dispositivi sarà compatibile il nuovo iOS 10?

Il nuovo iOS 10 sarà compatibile con i modelli di iPhone 5, 5C, 5S; iPhone 6, 6 Plus, 6S Plus, iPhone 7; iPad Pro 12,9", con gli iPad Pro 9,7", iPad Air 2, iPad Air, i Pad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, e con l’iPod Touch di sesta generazione. Non sarà, invece, compatibile con gli iPhone 4.

Quali sono le novità del nuovo iOS 10?

La principale novità di questa nuova versione iOS 10 riguarda Siri, che d’ora in poi potrà interagire con Whatsapp. Novità previste poi per la app Foto, che con iOS 10 permetterà agli utenti di modificare gli EXIF integrati nelle fotografie, con nome, dettagli tecnici della fotocamera, Gps; di regolare i parametri come colori e luminosità; di riconoscere scene, luoghi, oggetti e persone e permetterà di aggregare i contenuti nella nuova cartella Memorie; per la app Mappe, che prevederà informazioni più ricche, per garantire agli utenti una conoscenza più dettagliata sul percorso che effettueranno, con possibilità di vista 3D dinamica, calcolare in tempo reale il traffico, avere suggerimenti di percorsi alternativi e veloci, e anche di luoghi e ristoranti in base ai propri orari, abitudini e gusti, nonché l’interazione con servizi privati come Uber e Apple Pay; per la app iMessage, che permetterà di scrivere messaggi in maniera più rapida e di personalizzare messaggi con scritte, gif ed effetti animati e con i Bubble Effects, che sarebbe una specie di inchiostro invisibile, grazie al quale che riceve il messaggio potrà scoprire il contenuto del messaggio con alcuni swipe.

Quali sono le altre novità previste per iOS 10?

Tra le altre novità apportate con iOS 10 il miglioramento delle app Musica, introduzione della voce Emergency SOS che si potrà attivare entrando in Impostazioni e quindi in Privacy; la possibilità di rimuovere dalla Home le app preinstallate come Wallet o Borsa; passaggio da fotocamera posteriore a camera frontale più rapido; possibilità di attivare la funzionalità Auto Unlock; introduzione la nuova voce ‘Donatore di organi’ nell’app Salute; una funzione simile al 3D Touch anche con gli iPhone che non lo supportano; 100 nuove emoji, la maggior parte delle quali sono in particolar modo dedicate alla parità di genere, con l’introduzione di immagini al femminile di rappresentazioni sempre state al maschile come l’operaia o la poliziotta, e l’eliminazione di altre immagini, come quelle dei fucili.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il