BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7 ufficiale: miglioramenti e differenze rispetto iPhone 6S e iPhone 6. Batteria durata, fotocamera, Schermo

Ci sono tante piccole e grandi differenze tra iPhone 6S e iPhone 7. Ecco poi la nuova colorazione nero lucido.




AGGIORNAMENTO: iPhone 7 e iPhone 7 Plus ufficiali, sono stati finalmente presentati al mondo. L'usicta in Italia è il 16 Settembre, con preordine il 9 Settembre, questo venerdì. I prezzi, fotocamera, schermo, durata batteria, caratteristiche e un video ufficiale lo abbiamo visto qui come i prezzi in Italia e all'estero in questo link diretto

Ancora poche ore di attesa prima che Apple renda noti tutti i dettagli e le caratteristiche tecniche ufficiali dei nuovi smartphone top di gamma iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Come noto da tempo, per la società di Cupertino non è ancora arrivato il momento di proporre un nuovo cambio di passo e così i nuovi device vanno in scia degli attuali iPhone 6S e iPhone 6S Plus. Con alcune differenze di base, all'interno e all'esterno, per spingere i consumatori a valutarne l'acquisto. In fin dei conti, la politica della multinazionale della mela morsicata è nota da tempo e privilegia le modifiche graduali, preferendo lasciare agli aggiornamenti di sistema operativo il compito di innalzare il livello di innovazione.

Se la continuità è rappresentata dai due modelli da 4,7 e da 5,5 pollici con display widescreen retroilluminato LED e tecnologia IPS e Taptic Engine, la differenza sta nella qualità della fotocamera e nel processore con il passaggio al chip A10 con architettura a 64 bit, affiancato dal coprocessore di movimento M10 integrato. Sale dunque il livello di prestazioni e di conseguenza il consumo energetico richiesto è maggiore. Ecco allora che a bordo dell'iPhone 7 sale una batteria più capiente, maggiore di 3.000 mAh. In attesa dei primi test sul nuovo smartphone di Cupertino, la durata dovrebbe essere quindi maggiore rispetto a quella dichiarata da Apple per l'iPhone 6S.

Viene infatti messo nero su bianco che l'autonomia in conversazione dell'iPhone 6S è fino a 14 ore su rete 3G, quella in standby fino a 10 giorni, quella per la navigazione sul web fino a 10 ore su 3G, fino a 10 ore su 4G LTE, fino a 11 ore su Wi-Fi, quella per la riproduzione video HD fino a 11 ore, quella per la riproduzione audio fino a 50 ore. Altra differenza che segna il passo tra iPhone 7 e iPhone 6S è l'assenza della porta di ingresso del tradizionale jack per le cuffie da 3,5 millimetri, definitivamente rimpiazzata dalla porta Lightning. Non a caso fanno la loro comparsa le nuove Earpods senza fili realizzate in collaborazione con Beats e comunque da acquistare a parte.

Non cambiano i prezzi rispetto all'iPhone 6S, ma con la differenza che il modello base sarà da 32 GB e non più da 16 GB. In attesa dell'ufficializzazione dei costi, si ricorda che per comprare l'iPhone 6S servono di listino 779 euro per il modello da 16 GB, 889 euro per quello da 64 GB, 999 euro per quello da 128 GB. Impegno di spesa più elevato per l'iPhone 6S Plus, la versione da 5,5 pollici: 889 euro per comprare la release da 16 GB, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 per quella da 128 GB. Ecco poi la nuova colorazione nero lucido che si affianca al nero opaco che prende il posto del grigio siderale e ai già noti oro, rosa dorato e argento.

La certezza è naturalmente rappresentata dall'iOS 10, nuovo sistema operativo che sarà supportato su iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di sesta e di quinta generazione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il