BusinessOnline - Il portale per i decision maker






iOS 10: come funziona e cosa cambia, differenze con iOS 9.3. Uscita ufficiale, compatibilitÓ e miglioramenti funzioni ufficiali

Si accorciano i tempi per il rilascio della nuova attesa versione del sistema operativo di Apple per iPhone e iPad.




AGGIORNAMENTO: Tutto è pronto per iOS 10 versione finale che sarà possibile da scaricare e installare dal 13 Settembre prossimo. Tutto su compatibilità, differenze iOS 9.3, limiti, miglioramenti e nuove funzioni a questo link diretto con un nostro nuovo articolo

C'è l'iOS 10 tra i grandi protagonisti di questi giorni del mondo Apple. Nonostante le principali attenzioni siano catturare dal lancio sul mercato del nuovo iPhone, la vera innovazione passa dal rinnovato sistema operativo della società di Cupertino. E in effetti sono tante le novità da mettere in conto, una però di segno negativo. Riguarda la compatabilità che, a differenza dell'iOS 9.3 e dei successivi update correttivi, non è assicurata per l'iPhone 4S. Più precisamente, il nuovo sistema operativo è supportato da iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2 e iPod touch di quinta generazione.

Molti cambiamenti coinvolgono Apple Music, il servizio di streaming apprezzato per la libreria disponibile e per la qualità di riproduzione. Con l'iOS 10 il design è rinnovato: le funzioni sono più intuitive ed è più semplice scoprire nuova musica da ascoltare. Migliorata la funzione di ricerca per trovare con più semplicità gli artisti e le canzoni cercate. L'app Messaggi in iOS 10 consente di spedire messaggi animati, messaggi scritti con l'inchiostro invisibile che appariranno solo quando il destinatario ci passerà il dito sopra. Grazie ai suggerimenti automatici è più facile sostituire le parole con le emoji. Tapback consente di rispondere velocemente con un solo tap.

Inoltre Apple ha dato la possibilità agli sviluppatori di creare estensioni per l'applicazione. Di conseguenza arrivano stickers di ogni genere da incollare nelle chat e la capacità di personalizzare rapidamente le GIF animate direttamente dalla nuova app Messaggi. Le applicazioni di sistema possono essere cancellate e reinstallate tramite l'App Store. In questo modo Appe potrà aggiornarle per migliorarne le funzioni senza attendere un update del sistema operativo. Tutte le app di sistema possono essere rimosse tranne Trova iPhone, Wallet, Telefono, Safari, App Store, Messaggi, Foto, Fotocamera, Orologio e Impostazioni.

L'opzione Raise to Wake è compatibile solo con gli iPhone più recenti, ma si tratta di una buona trovata. In buona sostanza è stata progettata per attivare in automatico lo schermo quando si solleva il device così sarà più facile vedere a colpo d'occhio tutte le notifiche, direttamente dalla schermata di blocco. Basta sfiorare o premere il display 3D touch per accedere alle notifiche, alla vista Oggi e al Centro di Controllo. Anche la gestione dei widget è migliorata con la possibilità di attivare una serie di funzioni multimediali direttamente dal centro notifiche.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il