BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7: come sarà, cosa c'è di nuovo e cosa cambia ufficiale o quasi

Due nuove colorazioni, eliminazione jack audio per le cuffie, nuovo sistema operativo aggiornato: le caratteristiche tecniche del nuovo iPhone 7




Sarà disponibile in due nuove colorazioni nero opaco, dark black, e nero lucido, piano black, il nuovo iPhone 7 che si prepara ad essere svelato tra poche ore in occasione del nuovo Apple che si terrà alle 19 ora italiana a San Francisco. Dopo la sua presentazione di oggi 7 settembre, il nuovo iPhone 7 sarà disponibile sin da subito nei negozi americani e probabilmente per vederlo in Italia bisognerà aspettare la fine del mese di ottobre. Di certo si sa al momento, dai rumors trapelati in queste ultime settimane, che le versioni dell’Iphone 7 saranno sin da subito diverse, iPhone 7 base, iPhone 7 Plus, e iPhone 7 Pro, che dovrebbero essere rispettivamente in vendita a 800 dollari, per l’iPhone 7 base, a 925, per la versione 7 Plus, e, infine, a 1.075, per la versione iPhone 7 Pro.

La prima novità di cui da tempo si parla per questo nuovo iPhone è l’eliminazione del jack audio da 3,5 millimetri per le cuffie. Si tratta di una soluzione che lasciato perplessi esperti ed analisti e per cui Apple non ha mai fornito una spiegazione ufficiale. Probabilmente, secondo quanto ipotizzato da alcuni analisti, alla base di questa scelta vi potrebbe essere l’intenzione di lanciare nuovi standard che potrebbero diventare poi un esempio per altri produttori. Eliminando però il jack audio Apple ha dovuto pensare a soluzioni alternative per permettere l’ascolto della musica e queste dovrebbero concretizzarsi in un connettore Lightning, simile a quello del cavo impiegato per la ricarica degli iPhone o per fare il backup dati su computer, soluzione che permetterebbe di consumare anche meno batteria; o potrebbe anche essere possibile una soluzione wi-fi di cuffie che si collegano agli iPhone tramite Bluetooth o altri formati. Tra le ipotesi possibili, anche l’inserimento nella confezione del nuovo iPhone 7 di presente un adattatore per la connessione del jack per le cuffie.
 
Il jack audio per le cuffie, nell’era degli smartphone di uova generazione, fino all’annuncio della sua eliminazione dal nuovo iPhone, era l’unico componente rimasto dei vecchi telefonini. Il jack attuale, infatti, è un’evoluzione di quello introdotto da Sony nel 1964, che a sua volta derivava dal modello da 6,35 mm risalente, addirittura, al 1878. E’ chiaro, dunque, immaginare come se la notizia della sua eliminazione fosse effettivamente confermata, questa novità rappresenterebbe un’ennesima evoluzione, quasi rivoluzionaria, nel mondo degli smartphone e se così fosse non poteva che essere Apple l’artefice di questa ennesima rivoluzione nel mondo hi-tech.

Nell’attesa di scoprire se effettivamente il jack audio sarà completamente assente dal nuovo melafonino, caratteristica che secondo altre fonti non dovrebbe essere eliminata, le altre caratteristiche tecniche finora trapelate sul nuovo iPhone riguardano il sistema operativo, che su questo modello dovrebbe essere l’aggiornato iOS 10, i tagli di memoria previsti, che dovrebbero essere tre, da 32 GB, 128 GB e un massimo di 256 GB; il nuovo chip, che dovrebbe Apple A10 a 2,4 GHz; la memoria Ram da 2 GB per iPhone 7 e 3 GB per iPhone 7 Plus; il display da 4,7 pollici per l’iPhone 7 base e da 5,5 pollici per l’iPhone Plus; l’impermeabilità, con possibilità di immersioni in acqua fino a un metro di profondità e fino a 30 minuti di tempi; la fotocamera del modello Plus, che dovrebbe essere dotata di due sensori, entrambi da 12 Megapixel.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il