BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7: comprare negli USA ai prezzi più bassi. Limitazioni ed eventuali problemi. Come funzionano i servizi

Per cercare di risparmiare sul prezzo di acquisto dell'iPhone 7 è possibile sfruttare un servizio di spedizione dagli Stati Uniti.




L'iPhone 7 sarà presto disponibile in Italia. Apple ha già comunicato la data di uscita, il 16 settembre, e quella delle prevendite, il 9 settembre. Ma soprattutto ha reso noto i prezzi di vendita dei vari modelli. E qui risiede la note dolente, considerando che sono più salati rispetto a quelli dell'iPhone 6S dello scorso anno, anche per via del passaggio da 16 a 32 GB come versione base. Più esattamente occorrono 799 euro per il modello da 32 GB, 909 euro per quello da 128 GB, 1.019 euro per quello da 256 GB. I costi dell’iPhone 7 Plus, la versione da 5,5 pollici, sono necessariamente maggiori: 939 euro per la versione da 32 GB, 1.049 euro per quella da 128 GB, 1.159 euro per quella da 256 GB

Naturalmente gli operatori telefonici 3 Italia, Tim, Vodafone e Wind permetteranno di comprare l'iPhone 7 a rate con la formula dell'abbonamento o anche per ricaricabili. Per ora non hanno però fornito alcuna comunicazione, ma naturalmente lo faranno a stretto giro considerando l'imminenza dei tempi della messa a scaffale. Il nuovo melafonino è acquistabile anche negli Stati Uniti e Australia, Austria, Belgio, Canada, Cina, Emirati Arabi Uniti, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Irlanda, Giappone, Lussemburgo, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Porto Rico, Portogallo, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Taiwan.

Nel caso in cui si scelga il mercato statunitense e si siano valutati i costi più economici compresi quelli di spedizione, è possibile sfruttare uno dei tanti servizi disponibili, come il Packing Forwarding: basta creare un account su USAmail1, myUS, VIAddress e avere una carta di credito. Non sarà comunque semplice fare proprio l'iPhone 7 poiché, almeno nelle prime settimane, le scorte sono insufficienti rispetto alla domanda.

Il nuovo smartphone di Apple non introduce grandi cambiamenti, ma solo una serie di interessanti miglioramenti. Il maggiore livello di innovazione viene implementato dall'iOS 10, tra l'altro scaricabile anche su Phone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione. Ed è proprio su questo versante che vanno messe in conto alcune limitazioni.

Il nuovo sistema di pagamenti Apple Pay, ad esempio, è ancora lontano dall’approdare in Italia. L'ultimo Paese in ordine di tempo a consentire il pagamento via iPhone è il Regno Unito dove il servizio supporta le carte di credito e debito di American Express, MasterCard e Visa Europe, emesse da molte delle banche più popolari del Paese, fra cui first direct, HSBC, NatWest, Nationwide Building Society, Royal Bank of Scotland, Santander e Ulster Bank. Ma anche la nuova sezione For You dell'app News, organizzata in sezioni distinte che facilitano l'individuazione di articoli e supportano le notifiche delle breaking news e gli abbonamenti a pagamento, non è fruibile da queste parti.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il