BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni ultime notizie molte e importanti novità ora questo pomeriggio e per settimana novità quota 100, quota 41, mini pensioni

Quali sono stati le attese e le ultime notizie più importanti sulle novità per le pensioni e i confronti prossimi: attese novità per tutti gli aspetti o quasi al centro attenzione




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:35): Vi sono altri due punti che riguardano le novità per le pensioni di questo pomeriggio che provengono dalle ultime notizie e ultimissime:

- novità pensioni con mini pensioni da far rientrare tutte le categorie dette nelle ultime notizie e ultimisime sotto compresi chi ha fatto occupazioni pesanti
- novità pensioni per i quota 41 con sicurezza che rientrino subito ed valore dei cotributi figurativi, ma ci sono pochi dettagli finora


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:44): Si è concluso il confronto tra gli esperti delle forze sociali e della maggioranza per le novità per le pensioni. Tutti le cifre che abbiamo detto delle ultime notizie e ultimissime valide, ma si sonoa ggiunte le novità per le pensioni e le ultime notizie e ultimissime del confronto in cui le forze sociali hanno richiesto:

- novità pensioni con mini pensioni per chi gli manca 42 mesi e non 24 mesi
- novità pensioni con mini pensioni con zero oneri entro milleduecento euro e non millecinquento

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:11): Occorre aggiungere, però, due limiti che non possono certo fare contenti chi sta sta aspettando le novità per le pensioni sia le mini pensioni che quota 41 che sono giunti ora nelle ultime notizie e ultimissime e che di cui probabilmente se ne saprà di più nel pomeriggio.

- pensioni novità con quota 41 con il dubbio di un budget così limitato che in pochi ne potranno beneficiare
- pensioni novità con mini pensioni solo per due anni e non più per 43 come criterio richiesto, sempre per problemi di budget

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:12): E ulteriori novità per le pensioni dalle ultime notizie e ultimissime ci stanno giungendo in queste ultime ore davvero interessanti da fonti anche importanti:

- pensioni novità con le mini pensioni che dovrebbero essere fino a mille euro senza oneri totalmente gratuite così come per chi si trova senza occupazione, invalidi, handicapati e chi li cura.

- pensioni novità sempre a livello di mini pensioni con oneri dai 1500 in sù tra il 5% all'anno o al massimo 10%, con punte, ma da confermare, solo per le pensioni davvero più facoltose del 15%.


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:10): E vista l'importanza del confronto odierno è chiaro che giungano novità per le pensioni tramite le ultime notizie e ultimissime molto importanti e interessanti seppur si attende l'ufficialità:

- pensioni novità quota 41 attraverso i contributi figurativi dati si potrebbe arrivare ai 41 anni pieni, C'è poi il dubbio se si arriverà ai 19 anni di conteggio. L'idea comunque è che chi ha fatto dai 14 ai 18 anni interi arrivi a quota 41 completa. Non è ufficiale, ma la fonte è l'Ansa appena diramata.

In arrivo altre novità per le pensioni interessanti sempre da queste ultime notizie e ultimissime.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:10): Si parte da subito con il confronto tra maggioranza e forze sociali fatto dagli esperti che da ambodue le parti si stanno occupando per le novità per pensioni Non ci saranno esponenti di spicco che si ritroveranno, invece, nel prossimo confronto come confermato nelle ultime notizie e ultimissime. Non sarà, comunque, un confronto già questo di poco conto delineando probabilmente tutte le novità includibili da subito, i meccanismi e chi ne potrà godere.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:47): Andando avanti nell'elenco di quanto ci aspetta la settimana prossima per le novità per le pensioni dalle ultime notizie e ultimissime confermate:

- pensioni novità si riniziano confronti in Aula sia sulle novità per le pensioni che soprattutto i vari aspetti del documento economico base
- pensioni novità da confronto Quota 41 con chi si sta occupando delle novità per le pensioni dopo un primo di confronto prima delle Ferie (sotto maggiori dettagli)
- pensioni novità da ripresa dai confronti che riprenderanno ora del Comitato per le novità delle pensioni a Montecitorio (doveno riprendere già prima)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:02):  A livello nazionale vi sono le feste della maggioranza da cui si attendono ulteriori novità per le pensioni da alti esponenti che se ne stanno occupando come sta già succedendo. In sintesi tra le ultime notizie e ultimissime già ufficiali attese o che stanno già avvenendo vi sono:

- pensioni novità da trattative comunitarie
- pensioni novità da eventi della maggioranza tra cui nel capoluogo emiliano a brevissimo e ora in Sicilia
- pensioni novità confronto forze sociali

(continua....)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:45):  E' già in effetti iniziata questa settimana, con una serie di confronti a livello comunitario ad alto livello a cui ne seguiranno ancora altri per il fondamentale extra deficit da ottenere senza il quale nessun argomento è possibile portare avanti e che, comunque, probabilmente non permetterebbe neppure di portare avanti le novità per le pensioni perchè sarà vincolato ad impegni concordate a livello comunitario come dalle ultime notizie e ultimissime sembra confermato. Ma il fine settimana continua anche a livello nazionale per le novità per le pensioni.

Vanno avanti i confronti comunitari per cercare di capire come si concluderanno le trattative per la concessione, o meno, dell’extra deficit, con il rischio sempre più concreto che non venga dato o che, alla luce delle ultime notizie, venga concesso ma esclusivamente per sostenere i costi dell’emergenza terremoto, anche se secondo le ultimissime notizie le posizioni della stessa Comunità sarebbero divise. Mentre, infatti, il presidente della Commissione Jean Claude Juncker sembra aver aperto alla concessione dell'extra budget, favorevole a rispondere positivamente alla richiesta presentata dall'Italia, purchè si impegni a rispettare le misure annunciate nel pieno rispetto del percorso di ripresa economico quasi obbligato ormai, e pronto a ribadire al sua apertura anche nei prossimi giorni quando si terrà a Strasburgo un nuovo appuntamento comunitario; il vicepresidente Dombrovskis ha ribadito che non ci saranno ulteriori margini da concedere se non quelli relativi alla copertura delle spese necessarie per risolvere l'emergenza terremoto che ha raso al suolo diverse zone del Centro Italia, ma le ultime notizie rese note dalla Bce, che ha deciso di lasciare tutto esattamente cos’ com’è, devono essere viste in maniera positiva per i cambiamenti necessari da attuare, comprese le novità per le pensioni.

Secondo quanto spiegato dal vicepresidente, infatti, il nostro Paese avrebbe già esaurito tutti gli ulteriori margini disponibili nel 2015 e nel 2016 e ora un nuovo budget potrebbe essere concesso solo per coprire le spese direttamente legate all'emergenza terremoto. Ciò significa chiudere ad altre concessioni per la realizzazione di altri provvedimenti, per cui la maggioranza avrebbe bisogno di nuovo budget altrimenti rischiano di diventare provvedimenti incompiuti. E tra questi vi sarebbero anche quelle novità per le pensioni per lasciare in anticipo la propria attività, che, però, la stessa Comunità non ha mai approvato, pur trattandosi degli stessi provvedimenti che provvederebbero, come imposto proprio dalla Comunità, al rilancio dell’occupazione giovanile che, secondo le ultime notizie, in Italia sarebbe ancora molto bassa nonostante le novità messe in campo dalla maggioranza l’anno scorso per incentivare le assunzioni stabili.  

Usare l’extra budget per le opere di ricostruzione delle zone terremotate potrebbe, però, rappresentare comunque una spinta positiva al rilancio dell’economia italiana, perché sarebbe un volano per la ripresa del settore edile, con possibilità di creazione di nuova occupazione, anche se non servirà a nulla per le novità per le pensioni. Dopo questa settimana appena trascorsa, ricca di discussioni incentrate proprio sulle novità per le pensioni, tra nuove ipotesi e vecchie proposte di modifica, nei prossimi giorni si tornerà a parlare di novità per le pensioni in Aula e nelle apposite Commissioni e si attendono ultime notizie da parte del Comitato ristretto per le pensioni a Montecitorio sul testo unico per rilanciare la novità pensioni di quota 100, testo annunciato dallo stesso Comitato poco prima dello pausa estiva.

Proseguiranno nei prossimi giorni anche una serie di confronti, eventi e manifestazioni della maggioranza, tra cui gli appuntamenti della Festa dell’Unità a Bologna giovedì prossimo, dopo quella tenutasi a Catania, dalla quali dovrebbero emergere le intenzioni della maggioranza sul da farsi in merito ad eventuali novità per le pensioni che, secondo alcune anticipazioni, potrebbero essere rilanciate in vista del voto costituzionale del prossimo autunno per cercare di recuperare nuovi consensi ed elettori. Lunedì, invece, è in programma il confronto tecnico tra maggioranza e forze sociali: al centro le novità per le pensioni, la revisione della mini pensione per anticipare l’età pensionabile, la necessità di approvazione della novità pensione di quota 41 con riconoscimento dei 3 o 4 mesi dei contributi figurativi per chi ha iniziato a lavorare da giovanissimo, cioè a 14, 15 anni, e fino al compimento del 18esimo anno di età.

A seguire, mercoledì prossimo, è invece in programma il nuovo confronto tra consigliere economico di Palazzo Chigi e gruppi online, sempre più attivi nelle discussioni sulle novità per le pensioni e pronti a rilanciare sulle loro specifiche richieste di novità pensioni di quota 100, revisione del meccanismo della speranza di vita, revisione della mini pensione, anticipo della pensione senza penalità per le categorie di lavoratori svantaggiati, come invalidi o coloro rimasti senza occupazione, cumulo gratuito, aumenti delle pensioni più basse.

A questo punto, l’attesa maggiore è per la necessaria chiarezza che dovrà essere fatta dalla maggioranza sia per quanto riguarda la volontà di approvazione delle novità per le pensioni, tra quali le uniche al momento che sembrerebbero essere in via di approvazione riguardano il via libera al cumulo gratuito e la cancellazione delle penalità anche oltre il 2017 per chi ha iniziato a lavorare giovanissimo e decide di andare in pensione prima dei 62 anni di età, sia per quanto riguarda la disponibilità di budget da investire non soltanto in novità per le pensioni, per cui sembra che la somma dei due miliardi da destinarvi sia già stata stabilita, ma anche in altri provvedimenti che si stanno facendo necessari perché l’Italia si rimetta sulla giusta strada della ripresa economica. Servirebbero diversi miliardi per poter fare tutto, tra i 35 e i 40 addirittura, di cui ovviamente lo Stato non dispone e che dovrebbe cercare di recuperare, se non in toto, almeno in gran parte, per riuscire a mettere in atto novità per le pensioni, riduzione delle imposte, misure di incentivo per sviluppo e imprese, sblocco della contrattazione pubblica, senza considerare le necessarie coperture per le spese correnti, le spese precedenti e le emergenze. Insomma un ricco menù di impegni di cui dovremmo iniziare a sapere qualcosa di concreto a partire dalla prossima settimana.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il