BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito Settembre 2016 migliori, nuove offerte, rendimenti più alti Ing Direct, Unicredit, Santander, BancaDinamica

Le offerte di conti deposito per questo mese di settembre 2016 da Ing Direct, Unicredit, Santander, BancaDinamica: cosa offrono e quale scegliere




Continuano ad essere sempre tante le nuove offerte di conti deposito che le banche mettono a punto per garantire ai loro clienti le migliori possibilità di investimento, considerando poi che i conti deposito, nonostante le recenti crisi delle banche, continuano ad essere strumenti finanziari particolarmente richiesto, perché sicuri, visto che fino ad investimenti di 100mila euro sono coperti dal Fondo di Tutela Interbcancaria, per cui indipendentemente da difficoltà bancarie, volatilità e oscillazioni eventuali, il cliente che ha investito in conti depositi potrà dormire sonni tranquilli. Vediamo quali sono le migliori offerte di conti deposito disponibili per questo mese di settembre, quali condizioni e rendimi garantiscono.

Quali sono le migliori offerte di conti deposito disponibili per questo mese di settembre 2016? Tra le migliori proposte di questo mese spicca opzione Arancio+ di Ing Direct, tipologia di conto deposito vincolato che fino al 24 settembre per i nuovi clienti prevede un tasso lordo all’1% (esclusa tassazione fiscale sugli interessi del 26%) sulle somme depositate per un anno provenienti dal proprio conto corrente. Gli interessi vengono accreditati alla scadenza del periodo di vincolo stabilito e se si dovesse decidere di ritirare in anticipo il denaro investito saranno restituite solo le somme vincolate senza il calcolo degli interessi maturati.

Secondo quanto previsto dalla banca, per somme non vincolate il tasso base è dello 0,30%, mentre per vincoli a 6 mesi per una somma a partire da 10 mila euro, il tasso creditore lordo è dello 0,50%, a 12 mesi dello 0,70%, dai 18 mesi dello 0,80%, da 36 mesi dello 0,90%. Questo conto deposito non prevede il pagamento di alcuna spesa, ad accezione dell’imposta di bollo del 2 per mille dell’importo depositato.


A seguire troviamo l’offerta di Conto Risparmio Flessibile di Unicredit, conto deposito vincolato per somme minime di 10 mila euro per un investimento di due anni, che prevede un tasso annuo di 0,10% e la liquidazione degli interessi non anticipata ma che si può ritirare solo al momento della scadenza del vincolo; l’offerta di Conto deposito Santander di Santander Consumer Bank, conto deposito non vincolati, disponibile online e in filiale, che invece garantisce un tasso lordo dell’1,40% per 365 giorni di deposito libero, con liquidazione degli interessi trimestrale e imposta di bollo di 20 euro all’anno; e quella di Conto BancaDinamica di BancaDinamica, conto deposito online vincolato che offre un tasso lordo dell’1,80% per 365 giorni di vincolo che prevede una liquidazione degli interessi posticipata e imposta di bollo di 60 euro all’anno.

Accanto a queste offerte decisamente vantaggiose, resistono ancora anche quelle di Conto deposito Che Banca!, che per chi decide di vincolare i propri soldi in questo mese di settembre 2016 a tre mesi assicura un tasso promozionale del 2% annuo lordo; di Deposito Sicuro di Nuova Banca Marche, conto online che garantisce l’1,50% per i primi 3 mesi di deposito libero e un 1% per 243 giorni di deposito libero, con liquidazione degli interessi trimestrale e imposta di bollo di 20 euro; e di Conto CashPark di Fineco, che per vincoli a 12 mesi assciura un tasso lordo annuo dello 0,30%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il