BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter Hapoel Beer Sheva streaming. Dove vedere (aggiornamento)

Tornano le notti europee per l’Inter di De Boer che affronta a San Siro gli israeliani dell’Hapoel Be'er Sheva, avendo i favori del pronostico. L’incontro si gioca giovedì 21 settembre.




San Siro riapre alle competizioni europee

Con il quarto posto ottenuto nella scorsa stagione l’Inter ha riconquistato il diritto a partecipare alle competizioni europee e San Siro torna ad accendere i riflettori dopo che nello scorso anno né l’Inter né il Milan si erano qualificate. La formazione nerazzurra, guidata dall’olandese De Boer è la naturale favorita del proprio girone e lo è anche in questa prima gara casalinga contro l’inesperta formazione israeliana.

Alla vigilia per l’Inter primo successo in campionato.

L’Inter si è sbloccata in serie A vincendo il posticipo di domenica sera sul campo di Pescara dopo aver ottenuto solo un punto nelle prime due partite, sconfitta sul campo del Chievo e pareggio a San Siro contro il Palermo. Anche a Pescara la gara non era iniziata bene per la formazione nerazzurra, passata in svantaggio nella prima parte di gara, ma poi l’Inter è riuscita a ribaltare il risultato grazie a due reti del suo centravanti e capitano, Mauro Icardi.

Per l’Inter molto turnover in coppa

L’Inter che scende in campo in Europa League è sostanzialmente diversa a quella che si vede in campionato. Diversi giocatori infatti, sono stati tenuti fuori dalla lista UEFA; tra questi Jovetic, in procinto di passare alla Fiorentina, affare poi sfumato nell’ultimo giorno di mercato, Kondogbia e gli ultimi arrivati in casa Inter, Joao Mario e Gabigol. Inoltre l’Inter dovrà vedersela nel prossimo turno in un match molto difficile in campionato contro la Juventus e quindi è logico che De Boer voglia far riposare i suoi.

Gli undici in campo contro l’Hapoel

Nella formazione iniziale dell’Inter che De Boer schiera con il 4-2-3-1, è confermata la presenza di Icardi, unica punta davanti ad un terzetto nel quale, insieme a Candreva ed Eder si rivede Palacio, in una formazione molto votata all’attacco. Nella difesa a quattro davanti ad Handanovic, confermati Murillo e D’Ambrosio, mentre entrano Ranocchia ed il giapponese Nagatomo. Medel e Brozovic sono i due che si divideranno le responsabilità in mediana.

Le scelte del tecnico israeliano

Bakhar, tecnico dell’Hapoel, si schiererà a San Siro con il 4-3-3 tipo. In porta l’estremo difensore della nazionale, Goresh e davanti a lui prenderanno posto Bitton e Vitor sulle fasce, con Tzedek e Davidazde al centro. Nella linea di centrocampo radi, Hoban ed Ogu agiranno come 'collante' tra difesa ed attacco, che sarà formato da Maranhao, con Melikson e Nwakaeme.

La partita - si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
L'incontro sarà possibile seguirlo in diretta tv su Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che permette di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
E' disponibile anche NowTV che permette di acquistare la partita - per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti straniere quali La2, RTL, RSI e ORF che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il