BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Inter Hapoel Beer Sheva streaming gratis live. Vedere link, siti web

Giovedì 15 settembre prenderà il via la fase a gironi di Europa League. Nel gruppo K la prima giornata vedrà l'Inter impegnata a San Siro contro l'Hapoel Beer Sheva. La partita sarà diretta dall’arbitro Jakob Kehlet.




L'Inter cerca conferme
Domenica sera a Pescara la squadra allenata da Frank de Boer ha conquistato la sua prima vittoria stagionale in campionato. L'allenatore olandese deve ringraziare Mauro Icardi che ha messo a segno una doppietta che fissato il punteggio finale sul'1-2. Nonostante la vittoria i nerazzurri sono ancora alla ricerca della propria identità ed il gioco espresso in questa prima parte di stagione non ha entusiasmato.

Le ambizioni dell'Hapoel
Nella scorsa stagione la squadra del presidente Asi Rahamim ha vinto il campionato israeliano ed in questa stagione cercherà di affermarsi anche in ambito europeo. L'Hapoel Beer Sheva è stato eliminato nel corso degli ultimi playoff di Champions League dal Celtic (5-4 il risultato complessivo in favore degli scozzesi), ed ora proverà a rifarsi in Europa League in un girone in cui dovrà vedersela con Sparta Praga e Southampton oltre che con i nerazzurri.

Le probabili formazioni della partita
L'Inter dovrà fare a meno di giocatori importanti come Jovetic, Kondogbia, Joao Mario e Gabigol, che sono stati esclusi esclusi dalla lista UEFA a causa delle regole del fair play finanziario. Ma Frank de Boer ha a disposizione una rosa ampia che permetterà al tecnico olandese di schierare una formazione competitiva che scenderà in campo a San Siro con il 4-2-3-1. La porta dei nerazzurri sarà difesa da Handanovic, di fronte al quale si posizioneranno Ranocchia e Murillo al centro della difesa, con D’Ambrosio e Nagatomo terzini. A centrocampo la regia sarà affidata a Brozovic che sarà affiancato da Medel, con il trio formato da Candreva, Eder e Palacio che si posizionerà sulla trequarti alle spalle di Mauro Icardi. L'Hapoel Beer Sheva scenderà in campo con il 4-3-3 schierando Goresh tra i pali, ed una linea difensiva formata da Bitton, Vitor, Tzedek e Davidazde come terzino sinistro. A centrocampo Ogu sarà il regista, ed avrà al suo fianco Radi e Hoban nel ruolo di mezzali. Il tridente vedrà il brasiliano Lúcio Maranhão al centro dell'attacco con Melikson e Nwakaeme che agiranno da attaccanti esterni.

Le statistiche in campo europeo
L'Inter ha vinto 3 volte la seconda competizione europea, ma tutte le vittorie risalgono agli anni '90 (1991, 1994 e 1998), ovvero quando la competizione si chiamava ancora Coppa UEFA. L'ultimo successo continentale dei nerazzurri è la Champions League conquistata nel 2010 con José Mourinho in panchina. Nel corso della loro storia gli israeliani hanno partecipato 2 volte alla Coppa UEFA (1994 e 1995) e 2 volte all'Europa League (nelle ultime 2 stagioni).

L' incontro si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
L'incontro sarà trasmesso in diretta su Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
C'è anche NowTV che permette di acquistare le partite, compresa - con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diversi canali stranieri quali Rtl, La2, Rsi e Orf hanno acquistato i diritti tv dell'Europa League e quindi trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il