BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter Hapoel Beer Sheva streaming per vedere live gratis su link migliori, siti web (aggiornamento)

Giovedì 15 settembre 2016 l'Inter tornerà a giocare in Europa dopo un anno di assenza. La squadra allenata da Frank de Boer esordirà a San Siro contro gli israeliani dell'Hapoel Beer Sheva.




Il Girone di Europa League
Inter ed Hapoel Beer Sheva sono state inserite Girone K assieme a Sparta Praga e Southampton. I nerazzurri sono i favoriti per il passaggio del turno, mentre gli israeliani (che sono stati eliminati dai playoff di Champions League dal Celtic) sulla carta sembrano essere la squadra materasso del girone.

Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria in campionato
Domenica scorsa l'Inter ha portato a casa la prima vittoria stagionale in campionato grazie ad una doppietta di Mauro Icardi. I nerazzurri si sono imposti per 1-2 sul campo del Pescara, ma la prestazione della squadra di de Boer non è stata convincente. L'Hapoel è reduce da una schiacciante vittoria per 3-0 che ha lanciato la squadra allenata da Barak Bakhar in testa alla classifica del campionato israeliano.

L'Inter scenderà in campo ancora con il 4-2-3-1
Non cambia modulo Frank de Boer che per questa partita dovrà rinunciare a Jovetic, Kondogbia, Joao Mario e Gabigol, tutti esclusi dalla lista UEFA. Per i nerazzurri dovrebbero scendere in campo dal primo minuto Handanovic in porta ed una linea difensiva composta da destra verso sinistra da D’Ambrosio, Ranocchia, Murillo e Nagatomo. In mediana si posizioneranno Medel e Brozovic, mentre sulla trequarti Candreva, Eder e Palacio si posizioneranno alle spalle del bomber nerazzurro Mauro Icardi (che ha segnato 3 gol in altrettante partite di campionato).

L'Hapoel Beer Sheva con il tridente
Barak Bakhar, allenatore della squadra israeliana, si presenterà a San Siro con uno spregiudicato 4-3-3. Sulla carta la sua squadra non ha nulla da perdere contro i nerazzurri, quindi proverà a giocare una partita offensiva ed a viso aperto. La porta sarà difesa da Goresh, davanti al quale si posizioneranno Bitton nel ruolo di terzino destro, Vitor e Tzedek al centro della difesa, Davidazde come terzino sinistro. A centrocampo il gioco degli israeliani passerà dai piedi di Radi, Ogu e Hoban, mentre il tridente l'israeliano Melikson ed il forte attaccante nigeriano Nwakaeme saranno le spalle del brasiliano Lúcio Maranhão.

5656_pallone-calciojpg 5656_pallone-calcio.jpg 5656_pallone-calcio.jpg

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il