BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Test medicina punteggi minimi per passare, entrare a singole facoltà, sedi università medicina. Come leggerli (in aggiornamento)

Rispetto allo scorso anno potrebbero essere necessari 10-12 punti in più per sperare di essere ammessi a Medicina.




AGGIORNAMENTO: Abbiamo parlato di punteggi minini in generale e per le singole facoltà e sedi universitarie di Milano, Roma, Napoli, Torino, Pavia, etc, etc in quetso articolo e in questo in aggiornamento con diverse considerazioni interessanti

L'attesa per i risultati del test di ammissione alle facoltà di Medicina 2016-2017, Odontoiatria 2016-2017, Veterinaria 2016-2017 e Professioni sanitarie 2016-2017 è sempre più alta e solo a breve sarà nota la famosa soglia minima necessaria per passare il turno. Succede allora che sono tanti i portali di informazione specializzati nel mondo degli atenei italiani che propongono ipotesi e prospettive. Tra questi c'è testbuster.it, secondo cui il livello si è alzato poiché la difficoltà delle domande si è abbassata. Più precisamente, rispetto allo scorso anno, occorreranno 10-12 punti in più, ma con alcune precisazioni indispensabili. La prima è l'impossibilità di prevedere adesso il comportamento delle singole sedi in tutta Italia.

La seconda, che ne è diretta conseguenza, è che la soglia si può alzare anche di 15 o più punti. Ancora più complicato è il quadro relativo a Odontoiatria, perché la variabilità statistica di numeri piccoli - viene fatto notare - può riservare variazioni stravolgenti sulle singole sedi. Ricordiamo allora che esattamente 12 mesi fa, per entrare in Medicina all'Università Bicocca di Milano sono stati sufficienti 40,9 punti. A Bologna 38,4 e a Modena 37,6. Poi ci sono i 33 punti richiesti a Parma, i 30,3 a Brescia e i 31,9 a Siena 31,9. Numeri ancora più bassi all'Università di Foggia: 29,4 punti. Sotto la soglia dei 30 punti anche a Roma Tor Vergata, Catanzaro e Salerno.

Provando invece a fare un confronto con altri siti, secondo il sondaggio (dunque non c'è validità scientifica) di testamed.altervista.org, i punteggi minimi per essere ammessi alla facoltà di Medicina sono i seguenti università per università: Bari 45, Bologna 49, Brescia 49, Cagliari 44, Catania 44, Catanzaro 44, Chieti 45, Ferrara 47, Firenze 47, Foggia 46, L'Aquila 46, Messina 44, Milano 53, Milano Bicocca 53, Modena e Reggio Emilia 50, Napoli Federico II 48, Napoli Seconda Università 46, Padova 51, Palermo 46, Parma 47, Pavia 51, Perugia 48, Pisa 48, Roma La Sapienza 47, oma Tor Vergata 47, Salerno 46, Sassari 44, Siena 48, Torino 51, Trieste 50, Udine 50, Università del Molise 47, Varese Insubria 50, Verona 49.

Si ricorda che in 62.695 hanno fatto domanda per la prova di ammissione (erano 60.639 nel 2015). I posti disponibili però sono 10.132 (9.224 a Medicina e 908 a Odontoiatria), 173 in meno in confronto al 2015 (quando quelli di Medicina erano di più, 9.513, e quelli di Odontoiatria di meno, 792). Il numero dei posti per ciascun corso di laurea è stato stabilito operando una mediazione tra il fabbisogno professionale espresso per ciascuna professione dal Ministero della Salute, recepito nell'Accordo assunto in sede di Conferenza Stato-Regioni, e l'offerta formativa deliberata dagli atenei.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il