BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Test medicina, odontoiatria, professioni sanitarie: graduatorie analisi per singola universitÓ. Punteggi minimi, aggiornamenti

Qual Ŕ il vero tetto minimo da raggiungere con i test Medicina 2016 per accedere alle universitÓ italiane?




AGGIORNAMENTO: Tutti i nostri aggiornamenti li potete trovare QUI in questo articolo

AGGIORNAMENTO: Seguiremo in tempo reale l'uscita dei punteggi oggi martedì e poi sia noi che grazie a d altre fonti cerchermeo di capire i punteggi minimi con cui passare e le analisi delle potenziali gradtoarie anche università per università. Per quanto riguarda la domanda, quando escono i risultati? Possiamo dire che di solito è in tarda mattinata a mezzoggiorno. Vi daremo tutte le novità, ultime notizie e ultimissime con aggiornamenti in tempo reale non appena li avremo.

Stando alle voci che circolano sin dal giorno in cui sono conclusi i test d'ingresso alla facoltà di Medicina 2016-2017, ma anche Odontoiatria, Veterinaria e Professioni sanitarie, il livello delle domande è stato più semplice rispetto a quello dello scorso anno. Di conseguenza, l'atteso punteggio minimo da raggiungere per sperare di essere ammessi dovrebbe essere più basso. Ma di quanto più basso resta tutto da scoprire e domani con la pubblicazione dei risultati anonimi, il quadro sarà finalmente più evidente e non si andrà avanti solo a suon di supposizioni, ma anche di aggiornamento in tempo reali su notizie ufficiali.

Si tratta di uno appuntamento fondamentale per capire quale sarà il punteggio minimo per accedere alle facoltà. A quanto pare, potrebbero essere necessario da 10 a 12 punti in più, considerando che un anno fa per entrare in Medicina all'Università Bicocca di Milano sono stati sufficienti 40,9 punti. A Bologna 38,4 e a Modena 37,6. Poi ci sono i 33 punti richiesti a Parma, i 30,3 a Brescia e i 31,9 a Siena 31,9. Numeri ancora più bassi all'Università di Foggia: 29,4 punti. Sotto la soglia dei 30 punti anche a Roma Tor Vergata, Catanzaro e Salerno.

Tra i quesiti proposti 20 di ragionamento logico. Ad esempio, un recente studio ha mostrato che negli ultimi 20 anni il peso medio degli italiani è salito del 5%. Più in particolare, il peso medio dei cittadini del Centro-Nord è cresciuto del 6%, mentre quello dei cittadini del Meridione è cresciuto del 3%. Quale delle seguenti conclusioni può essere dedotta dalle informazioni riportate sopra? A) I cittadini del Centro-Nord sono più numerosi dei cittadini del Meridione; B) Alcuni cittadini del Centro-Nord sono immigrati dal Meridione; C) I cittadini del Centro-Nord hanno un peso medio superiore rispetto ai cittadini del Meridione; D) Nessuna delle altre alternative è corretta; E) I cittadini del Centro-Nord sono mediamente aumentati di peso di 3 chilogrammi in più rispetto ai cittadini del Meridione.

E ancora: chi legge un quotidiano al giorno o utilizza spesso internet è informato; i social specialist utilizzano spesso internet; Luisa è una social specialist". Se le precedenti affermazioni sono corrette, quale delle seguenti non è necessariamente vera? A) Chi è informato utilizza spesso internet; B) Luisa utilizza spesso internet; C) Le social specialist sono informate D) Luisa è informata; E) Non esistono persone disinformate che leggano un quotidiano al giorno. In ogni caso, i posti disponibili però sono 10.132 (9.224 a Medicina e 908 a Odontoiatria), 173 in meno in confronto al 2015 (quando quelli di Medicina erano di più, 9.513, e quelli di Odontoiatria di meno, 792).

Il numero dei posti per ciascun corso di laurea, come informa il Ministero dell'Istruzione, è stato stabilito operando una mediazione tra il fabbisogno professionale espresso per ciascuna professione dal Ministero della Salute, recepito nell'Accordo assunto in sede di Conferenza Stato-Regioni, e l'offerta formativa deliberata dagli atenei.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il