BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti zero spese, conti deposito Settembre 2016 le migliori nuove offerte questa settimana. Confronto

Le migliori offerte di conti correnti zero spese e conti deposito settembre 2016: condizioni proposte e quale scegliere




Aprire conti correnti e decidere di mettere al riparo i propri risparmi, pensando a qualche interesse possibile da maturare, sono tra le operazioni che sempre più italiani, nonostante il difficile momento di crisi, compiono. Ma prima di aprire un conto corrente o scegliere un conto deposito in cui investire la propria liquidità in più, è bene confrontare le offerte attualmente disponibili sul mercato per scoprire proposte, condizioni e convenienza di ognuna in base alle proprie esigenze. Partendo dai conti correnti, quelli più richiesti attualmente sono quelli a zero spese, proprio perché, come facilmente immaginabile, non prevedendo alcuna spesa di apertura, gestione, canone, risultano più convenienti.

Tra le migliori offerte di conti correnti a zero spese di questo mese di settembre 2016 troviamo quella di Conto Webank di Bpm, conto corrente a zero spese online che assicura un tasso a regime dello 0,10% lordo, nessuna spesa di canone, fissa o variabile. L'imposta di bollo prevista dalla legge per giacenze medie annue superiori a 5000 euro costa 34,20 euro l'anno. A seguire troviamo anche quella di Ing Direct propone ancora il conto corrente Arancio a zero spese, prevedendo cioè zero spese di apertura, gestione e chiusura eventuale del conto, zero canone annuo del conto corrente, zero canone annuo delle carte, costi zero anche per prellievi, accrediti, pagamenti e bonifici, e altre operazioni.

Ing Direct propone anche un’ottima offerta di conto deposito per questo mese di settembre 2016: si tratta di Opzione Arancio+, conto deposito vincolato che per i nuovi clienti che entro questo mese decidono di aprirlo per mettere al sicuro i propri risparmi prevede un tasso lordo all’1% sulle somme depositate per un anno provenienti dal proprio conto corrente. Gli interessi vengono accreditati alla scadenza del periodo di vincolo stabilito e se si dovesse decidere di ritirare in anticipo il denaro investito saranno restituite solo le somme vincolate senza il calcolo degli interessi maturati. Per somme non vincolate il tasso base è dello 0,30%, mentre per vincoli a 6 mesi per una somma a partire da 10 mila euro, il tasso creditore lordo è dello 0,50%, a 12 mesi dello 0,70%, dai 18 mesi dello 0,80%, da 36 mesi dello 0,90%. Questo conto deposito non prevede il pagamento di alcuna spesa, ad accezione dell’imposta di bollo del 2 per mille dell’importo depositato.

Tra le altre offerte convenienti di questo mese di settembre, troviamo anche quella di Conto deposito Santander di Santander Consumer Bank, conto deposito non vincolato, disponibile online e in filiale, che prevede un tasso lordo dell’1,40% per 365 giorni di deposito libero, con liquidazione degli interessi trimestrale e imposta di bollo di 20 euro all’anno; e a seguire quella di Deposito Sicuro di Nuova Banca Marche, conto online che garantisce l’1,50% per i primi 3 mesi di deposito libero e un 1% per 243 giorni di deposito libero, con liquidazione degli interessi trimestrale e imposta di bollo di 20 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il