BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming live gratis. Dove vedere (aggiornamento)

Mancano solo cinque gare alla fine e Valentino Rossi non si è arreso al dominio di Marc Marquez: nel week-end si correrà il Gp di Aragon e il Dottore proverà a risalire la classifica mondiale.




VIGILIA DI UN WEEK-END DI FUOCO:

DUE ETERNI DUELLI - Si correrà su un doppio, infuocato binario il Gran Premio di Aragon, quint'ultimo appuntamento mondiale nella classe MotoGp. Il tema, ovviamente, sarà quello della rincorsa alla lepre-Marquez da parte degli inseguitori Rossi e Lorenzo. Tuttavia, non va trascurata nemmeno l'accesa rivalità tra gli ultimi due, specie dopo l'ultimo screzio avvenuto durante il Gp di San Marino e che sta esacerbando oramai la loro convivenza all'interno della scuderia Yamaha.

GLI ALTRI PILOTI - Per quanto riguarda gli altri protagonisti, si presenta carico ai nastri di partenza un altro spagnolo, Dani Pedrosa: dopo la vittoria a sorpresa a Misano, il pilota della Honda vuole concedere il bis al Motorland Aragon, davanti a una marea di connazionali che non faranno il tifo solo per Marquez e Lorenzo. Brutte notizie invece per l'italiano Iannone: dopo la lieve frattura vertebrale subita, non dovrebbe riuscire a correre questo week-end dal momento che non ha ancora ricevuto il benestare dei medici.

CLASSIFICA E ULTIMI RISULTATI:

UN DIVARIO INCOLMABILE? - 43 punti sono una voragine: Rossi dovrebbe vincere le prossime due gare (o conquistare un primo e un secondo posto), sperando che Marquez non vada a punti, per colmarlo. Impossibile. Anche per questo, l'unica speranza del Dottore è quella di andare a podio su una pista a lui poco congeniale e sulla quale non ha mai vinto dal 2010 ad oggi, e poi concentrarsi sulle ultime quattro gare.

COLPACCI A SILVERSTONE E MISANO - Nelle ultime due corse ci sono stati dei risultati inaspettati: a Silverstone, nel Gp di Gran Bretagna, ha trionfato il giovanissimo Maverick Viñales con la sua Suzuki, cogliendo la sua prima vittoria in MotoGp. A San Marino, invece, è stato Pedrosa a tornare alla vittoria, beffando proprio Valentino Rossi.

LE PREVISIONI DEI BOOKIES:

TUTTO SCONTATO? - Stando ai pronostici, pare che il successo sia un affare a due fra Marquez e Rossi (3.00 e 3.50 le quote), ma attenzione, come a Misano, ad eventuali stravolgimenti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il