BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test Medicina: punteggi numero chiuso. Ricorsi basato su due punti chiave nuovi quest'anno

In caso di vittoria, i candidati ricorrenti contro test d'ingresso alla facoltà di Medicina si vedrebbero assegnati 1,9 punti in più.




A grandi passi verso la predisposizione di un ricorso contro le modalità di svolgimento del test d'ingresso alla facoltà di Medicina. Il tutto ruota attorno alla domanda numero 16 che, presentando due risposte esatte, è stata data per buona a tutti i candidati. Secondo i sostenitori della tesi del ricorso, si tratta di una grave irregolarità che falsa la graduatoria nazionale. E il problema si pone in quegli atenei in cui i risultati sono stati più bassi. Si tratta quindi delle ragioni per cui la questione potrebbe finire davanti a un giudice e modificare quel livello di punteggio minimo da raggiungere per poter sperare di essere ammessi.

I candidati ricorrenti si vedrebbero assegnati 1,9 punti in più ovvero il punteggio perso in termini relativi nei confronti di chi ha indicato una risposta sbagliata. Secondo le norme, sono stati previsti 1,5 punti in più per la risposta esatta e 0,4 punti in meno per quella sbagliata Secondo Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale dell'Unione degli universitari, "questo rappresenta una grave irregolarità che rischia di falsare tutta la graduatoria nazionale, specie per chi ha ottenuto un punteggio prossimo a quello utile per essere ammesso e che hanno perso del tempo prezioso a rispondere al quesito; insieme al nostro legale, avv. Michele Bonetti, stiamo valutando se adire le vie legali".

E in effetti, il quesito presenta dei passaggi poco chiari. Un recente studio ha mostrato che negli ultimi 20 anni il peso medio degli italiani è salito del 5%. Più in particolare, il peso medio dei cittadini del Centro-Nord è cresciuto del 6%, mentre quello dei cittadini del Meridione è cresciuto del 3%. Quale delle seguenti conclusioni può essere dedotta dalle informazioni riportate sopra? A) I cittadini del Centro-Nord sono più numerosi dei cittadini del Meridione; B) Alcuni cittadini del Centro-Nord sono immigrati dal Meridione; C) I cittadini del Centro-Nord hanno un peso medio superiore rispetto ai cittadini del Meridione; D) Nessuna delle altre alternative è corretta; E) I cittadini del Centro-Nord sono mediamente aumentati di peso di 3 chilogrammi in più rispetto ai cittadini del Meridione.

Provando a entrare nel dettaglio: gli idonei ovvero coloro che hanno raggiunto i 20 punti minimi per concorrere alla graduatoria nazionale, sono stati il 93,7% del totale rispetto alla poco più della metà dei partecipanti di un anno fa. Di più: quest'anno ci sono stati 9 candidati che hanno raggiunto il tetto di 90 punti: tre a Milano, uno per ciascuno a Udine, Firenze, Salerno, Trieste, Padova e nel Piemonte Orientale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il