BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming Rojadirecta Napoli Benfica da vedere dopo streaming Dinamo Zagabrai Juventus. Mediaset Premium contro

Via libera alla diretta streaming delle gare di Champions League, tra cui Dinamo Zagabria Juventus e Napoli Benfica.




Arrivati a questo punto non resta che aspettare il fischio d'inizio di Dinamo Zagabria Juventus, alle 20.45 di oggi, e di Napoli Benfica, alle 20.45 di domani. Entrambe le partite valide per la fase a gironi della Champions League possono essere visualizzate anche in diretta streaming su PC, tablet e smartphone. Il punto di riferimento è Mediaset e il suo servizio Premium Play, in barba alle proposte illegali, come Rojadirecta, peraltronel mirino della stessa Mediaset anche a suon di carte bollate e richieste di multe e sanzioni.

La società milanese mette quindi a disposizione il servizio Premium Play, fruibile anche da Mac, smart TV, decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. Gli abbonati devono registrarsi nell'Area Clienti del sito Mediaset Premium, inserire il numero della tessera e i dati anagrafici. Quindi basta collegarsi al sito di Premium Play ed effettuare il login nella finestra. Ma sempre sul satellite è possibile tentare di vedere Dinamo Zagabria Juventus e Napoli Benfica il canale svizzero RSI La2, quello svizzero tedesco RTL e quello austriaco ORF che trasmettono le immagini della gara. Ad aver maggiori possibilità di sintonizzazione sono i residenti al confine.

Da parti della Juventus si aspettano di vedere Mandzukic e Pjaca in campo: "La formazione non l'ho ancora decisa - argomenta il tecnico bianconero Massimiliano Allegri - però non è che due giocatori che hanno giocato nella Dinamo debbano giocare titolari. Verranno fatte le scelte in base alle condizioni di tutti e in base alla partita e soprattutto quelli che saranno in panchina dovranno dare una mano perché sicuramente ce ne sarà bisogno e anche perché è la sesta partita che giochiamo ed è normale che in questo momento ci possa essere anche un po' di stanchezza". Nell'aggiungere che Evra può essere un'alternativa sia nel 3-5-2 sia in una difesa a 4, Allegri ha annunciato che "per quanto riguarda i tre di metà campo, sono Hernanes, Khedira e Pjanic".

Tornando alle prestazioni di Milano con l'Inter e di Palermo, l'allenatore bianconero Allegri ha spiegato: "Spesso manca l'imbeccata per Higuain e a Zagabria i giocatori bianconeri avranno la possibilità di rifarsi perché Higuain gioca. I ragazzi che vanno in campo devono imparare a conoscerlo. E serve tempo". Il tecnico ha quindi concluso: "La cosa però che ci tengo a dire è che in tutti c'è un'illusione che la Juve debba vincere tutte le partite 3-0. Io credo invece che la Juventus debba ritornare con i piedi per terra ed essere pratica e concreta".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il