BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming Napoli Benfica Rojadirecta siti web, link Champions League. Dove vedere e domani Europa League e Serie A sabato

A caccia delle possibilità di visione in diretta streaming delle gare della Champions League e dell'Europa League.




Per la diretta streaming da smartphone, tablet e PC delle gare della Champions League e dell'Europa League bisogna rivolgersi rispettivamente a Mediaset e Sky. La prima delle due affianca alla diretta TV quella live da dispositivi mobile attraverso il servizio on demand Premium Play. La seconda propone invece due strade ovvero Sky Go e Now TV. La differenza è che la prima è pensata per i soli abbonati mentre per la seconda non occorre al sottoscrizione di alcun contratto con il canale satellitare ma è possibile procedere gara per gara. In comune hanno il contrasto alle piattaforme illegali, come Rojadirecta, rispetto a cui sono chieste multe e sanzioni ai danni di proponenti e fruitori.

Per quanto riguarda Premium Play, si fa presente come il servizio sia disponibile su PC e Mac, smartphone e tablet, smart TV e decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. La fruizione dei contenuti è strettamente legata al tipo di abbonamento stipulato con Mediaset Premium. In ogni caso è stato cancellato il limite di 100 ore di visione al mese. I passaggi da seguire sono due: la registrazione nell'Area Clienti del sito Mediaset Premium, l'inserimento del numero della tessera e dei propri dati anagrafici. Mediaset Premium dà la possibilità di commentare la partita sul profilo Twitter di @PremiumSportHD usando l'hashtag #premiumchampions.

Sky propone dunque due possibilità. La prima è l'app Sky Go che è però riservata ai soli abbonati. Sebbene sia gratuitamente scaricabile e consente l'accesso anche al resto della programmazione Sky, la sua fruizione è legata alla sottoscrizione di un contratto con il canale satellitare. In parallelo c'è la piattaforma web Now TV che, a differenza di Sky Go, non richiede alcun abbonamento. Può essere acquistata anche la singola partita a 9,99 euro (o un ticket mensile a 14,99 euro o uno squadra del cuore a 99,99 euro) e per la visione è necessario che il dispositivo di riferimento sia equipaggiato con tecnologia Microsoft Silverlight.

Più esattamente, le piattaforme supportate sono PC equipaggiati con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet - iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Air con iOS 6 e 7 tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 2012, Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4 -, smartphone, smart TV (Samsung modelli da 2012 e 2013), Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e Now TV Box da collegare al televisore di casa anche via Wi-Fi.

La Champions League non è visibile da Sky. Ma sul canale 546 del suo decoder sono trasmesse le partite delle squadre tedesche attraverso l'emittente Zdf.Sempre sul satellite è possibile effettuare un tentativo sul canale svizzero RSI La2 e su quello austriaco ORF. Ad avere una ricezione facilitata sono gli utenti che vivono al confine, ma con un'attenta e paziente ricerca non è da escludere la sintonizzazione ad altri canali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il