BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming Rojadirecta Roma Astra ora da vedere dopo Inter Sparta Paga, Fiorentina Qarabag. Sky lancia alternative

Ecco come fare a vedere le partite di Champions League ed Europa League da smartphone, tablet e PC.




Ci sono Mediaset e Sky a proporre la diretta streaming della Champions League e dell'Europa League. La prima mette a disposizione il servizio Premium Play, fruibile anche da Mac, smart TV, decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. Gli abbonati devono registrarsi nell'Area Clienti del sito Mediaset Premium, inserire il numero della tessera e i dati anagrafici. Quindi basta collegarsi al sito di Premium Play ed effettuare il login nella finestra. La visione delle partite di Champions League varia naturalmente in base al pacchetto acquistato. Con i continui oscuramenti della piattaforma web Rojadirecta stanno sparendo le occasioni per la diretta live sfruttando soluzioni parallele e alternative.

Il ventaglio delle soluzioni di Mediaset si completa con il sito sportmediaset.it, su cui vengono trasmessi i match visibili in chiaro e per tutti sui canali generalisti, e l'app Sportmediaset, gratuitamente scaricabile sia su iPhone e iPad e sia su smartphone e tablet Android.

Per questa stagione di Europa League occorre fare riferimento a Sky e alle tecnologie proposte. Da una parte c'è la piattaforma Now TV, per la cui fruizione non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento al canale satellitare e né viene richiesto l'equipaggiamento con una parabola. Entrando nel dettaglio, i device compatibili con Now TV sono PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dal Now TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l’accesso via Ethernet o Wi-Fi.

Il costo di una sola partita è di 9,99 euro, ma c'è la possibilità di acquistare ticket mensili a 19,99 euro. In parallelo ma solo per abbonati, c'è l'app Sky Go che completa la proposta TV del canale satellitare. Il software è supportato da iPad 2, Nuovo iPad, iPad display Retina, iPad mini, iPad mini 2, iPad mini 3, iPad Air e iPad Air 2, purché non siano stati sbloccati via jailbreak.

C'è poi un terza possibilità: il portale SkySportHD, visibile ai soli clienti Sky con pacchetto Sky Sport. Sono trasmesse tutte le altre gare dell'Europa League con commento in lingua inglese. Il servizio è disponibile sia per smartphone e tablet Android e sia per iPhone e iPad, ma non per i dispositivi equipaggiati con sistema operativo Windows 10 Mobile. Accanto alla visione delle immagini, c'è il Match Center, utile per chi ha poco traffico web a disposizione da investire sull'Europa League. Si tratta della funzionalità con cui rimanere aggiornati minuto per minuto sull'andamento di tutte le partite in calendario. A proposito di satellite, vale la pena fare un tentativo sul canale svizzero RSI La2 o su quello austriaco ORF, utili soprattutto a chi vive più a vicino al confine.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il