BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sparta Praga Inter. Dove vedere (in aggiornamento )

L'Inter torna a giocare in Europa League per la seconda giornata della fase a gironi e cerca riscatto contro lo Sparta Prague, dopo un debutto disastroso che i nerazzurri hanno giocato in casa.




Un inizio da incubo.
L'Inter infatti ha fatto il suo debutto stagionale in Europa League, in casa, contro i campioni di Israele dell'Hapoel Beer Sheva, ed è arrivata una sconfitta clamorosa, uno 0-2 che è stato vissuto come un incubo dai tifosi nerazzurri, una gara che però ha portato anche una svolta positiva. Dopo quel brutto ko infatti l'Inter si è rialzata, battendo la Juventus e in generale ottenendo 7 punti nelle successive tre gare di campionato giocate. Ora però c'è da raddrizzare la situazione anche in Europa League, ecco perché in Repubblica Ceca ci vorrebbe una vittoria che permetterebbe davvero di sistemare le cose.

Anche lo Sparta Praga però ha bisogno di una vittoria, visto che anche per i cechi il debutto è stato piuttosto amaro. Infatti lo Sparta ha perso per 3 a 0 in casa del Southampton, in una gara che non li ha visti mai seriamente pericolosi, inoltre vengono da un cambio tecnico che potrebbe portare anche nuovi stimoli e nuove motivazioni.

Le probabili formazioni.
I padroni di casa dello Sparta Praga potrebbero scendere in campo con il 3-5-2, un modulo quindi molto più prudente. L'obiettivo dei cechi infatti è quello di fare attaccare gli avversari e poi provare a colpire in contropiede, una tattica semplice, ma che può essere efficace, perché in questo inizio di stagione l'Inter ha dimostrato di soffrire le squadre chiuse. In avanti attenzione alla coppia Julis Kadiec, due giocatori che hanno un'ottima intesa e che con i loro scambi veloci possono creare qualche grattacapo alla difesa nerazzurra.

L'Inter invece scenderà in campo con il 4-3-3 e in avanti, per la prima volta in stagione, non ci sarà Mauro Icardi:il giovane attaccante argentino è stato il trascinatore dei nerazzurri in questo inizio di stagione, tuttavia anche lui ha bisogno di rifiatare, ecco perché al centro dell'attacco ci sarà Palacio, un giocatore che da un punto di vista realizzativo di sicuro garantisce di meno rispetto al numero 9, tuttavia è in grado di offrire maggiore copertura e una maggiore collaborazione a tutta la squadra. In mediana spazio per Felipe Melo, che così torna titolare dopo la disfatta col Beer Sheva, anche il brasiliano è chiamato ad una prova di riscatto.

La partita Sparta Praga Inter verrà trasmessa in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
La partita sarà trasmessa in diretta tv sulla tv satellitare Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
C'è anche NowTV che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Sparta Praga Inter anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri come RSI, ORF, RTL e La2 che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il