BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero treni stasera e venerdì domani locali, regionali, Frecce, Italo, Pendolari.Orari, fasce e treni garantite 29-30 Settembre

Dalle ore 21 di oggi 29 alle ore 21 di domani 30 settembre 2016 è stato indetto uno sciopero nazionale.




Tempo di sciopero per il trasporto ferroviario nelle giornate 29-30 settembre 2016, in cui sono coinvolti Trenitalia, Trenord e Ntv ovvero i treni Italo. Anzi, di quest'ultimi è stata pubblicata una lista sul sito della compagnia dei trasporti una informativa dettagliata dei treni che viaggeranno regolarmente e per cui non ci saranno cancellazioni, ritardi o rallentamenti. Per aggiornamenti in tempo reale prima di mettersi in viaggio, occorre prestare attenzione alle informazioni presenti sui monitor, agli annunci sonori diffusi nelle stazioni, consultare i siti delle società di trasporto, anche a livello nazionale o interregionale, come Trenitalia e Trenord, tenendo presente anche noi di businessonline.it fornire informazioni in maniera costante.

Ad esempio, come informa trenitalia.com, dalle 21 di oggi alle 21 di domani, lo sciopero nazionale coinvolgerà il personale del gruppo FS Italiane anche se le Frecce circoleranno regolarmente. Come comunicato dalla società di trasporti, i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale. Al termini di questo periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale. L'invito è chiaro: considerato che potrebbero verificarsi variazioni non preventivabili, i viaggiatori sono invitati a prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d'informazione.

Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6 alle 9. Nel corso dello sciopero viene garantito il collegamento fra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino, con il treno Leonardo Express o con autobus sostitutivi. Situazione ugualmente critica con Trenord, le cui informazioni sono ricavabili sul sito trenord.it. Oggi viaggiano regolarmente i treni già in corsa o con partenza prevista prima delle 21 e che arrivano a destinazione entro le 22. Domani sono previste le fasce orarie di garanzia ovvero tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. Coinvolti anche i collegamenti aeroportuali tra Milano Cadorna-Milano Centrale e tra Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto e Bellinzona.

Anche in questo caso, pendolari e viaggiatori sono invitati a prestare attenzione agli annunci e alle informazioni presenti sui monitor di stazione. Le ragioni della protesta sindacale dei ferrovieri sono presto detto: "Per la riduzione dell'orario lavorativo e il miglioramento dei turni di servizio; per il contratto unico del Ferro per tutti i lavoratori del comparto FS; per l'abolizione del Jobs Act e la precarizzazione dei rapporti di lavoro, per l'abolizione della legge Fornero e un equo regime pensionistico; per la salute e la sicurezza sul lavoro; per il reintegro dei ferrovieri, impegnati in battaglie per la sicurezza di lavoratori e utenti, ingiustamente licenziati; per una vera democrazia sindacale, contro il liberticida Testo Unico sulla rappresentanza; per la difesa del diritto di sciopero".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il