BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming Rojadirecta Roma Inter adesso da vedere dopo Milan Sassuolo, Toro-Fiorentina.Mediaset Premium, Sky contro utenti

Anche quest'anno le strade percorribili per la diretta streaming della Serie A sono numerose. Ecco come fare.




Ci sono anche le partite della Serie A 2016-2017 tra gli eventi sportivi di primo piano da vedere in diretta streaming. Ma attenzione, inutile cercare di vedere la partita con Rojadirecta o soluzioni simili da smartphone, tablet e PC. Non solo il portale è continuamente oscurato e ripristinato, ma i detentori dei diritti alla trasmissione delle immagini, Mediaset e Sky, hanno dichiarato guerra a tutti questi modi alternativi.

Mediaset consente di vedere le partite di Serie A di Juventus, Inter, Milan, Roma, Lazio, Napoli, Fiorentina e Genoa e della Champions League per questo e il prossimo anno. Nel specifico la diretta live da PC e dispositivi mobile è possibile con il servizio Premium Play, accessibile dai soli abbonati. La compatibilità è garantita per smartphone e tablet equipaggiati con sistema operativo Android, per iPhone e iPad, oltre che per PC, Mac, Xbox, smart TV, decoder, smart cam e Chromecast. Il pacchetto Serie A & Sport può essere affiancato a quello Serie & Doc a 15 euro al mese fino al 31 maggio 2017 anziché a 24 euro, ma solo per le attivazioni via web. Stesso prezzo in promozione (24 euro anziché 34 euro) per fare proprio Serie A, Champions & Sport con Serie & Doc.

Da parte sua, l'emittente satellitare Sky propone invece la Serie A, la Serie B con le gare in diretta, playoff e playout inclusi, oltre alle gare di Europa League. Per lo streaming ci sono due strade: l'app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma web Now TV, per cui non occorre alcun abbonamento con il canale satellitare. Il costo di un singolo match è di 9,99 euro e attualmente è in vigore una promozione che consente di utilizzare gratuitamente il servizio per 14 giorni, anche se non comprende le partite di Serie A. Altre formule sottoscrivibili sono il Ticket mensile a 19,99 euro e quello Squadra del cuore a 99,99 euro. In tutti i casi condizione preliminare da verificare è l'equipaggiamento con la tecnologia Microsoft Silverlight per chi si collega da PC o Mac.

Più precisamente, i dispositivi compatibili con il nuovo servizio Now TV (ex Sky Online) sono PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet (iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Air con iOS 6 e 7 tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4), smartphone, smart TV (Samsung modelli 2012 e 2013, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e Now TV Box. Ricordiamo che per la diretta TV, occorre sintonizzarsi su Sky Sport 1 HD, Calcio 1 HD e Supercalcio HD o su Premium Sport HD.

Sul satellite, infine, soprattutto chi abita al confine per via della maggiore facilità di ricezione, può fare un tentativo anche sul canale svizzero RSI La2 o su quello austriaco ORF. Altri punti di riferimento sono Hotbird 13 (13 gradi est) e Astra 1 (19,2 gradi est).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il