BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti e conti deposito 2016 ottobre: migliori offerte per rendimenti, bollo, condizioni, spese

Nuove offerte per chi decide di aprire un conto deposito o un contro corrente entro la fine di questo mese.




Anche a ottobre 2016 le offerte su conti correnti e conti deposito sono in costante rivisitazione tra rendimenti, bollo, condizioni e spese. Per quanto riguarda i conti deposito a risparmio libero con il quale la società emittente, custodisce le somme e si impegna a corrispondere gli interessi pattuiti e maturati e a restituire a richiesta del cliente le somme depositate , con Widiba il Tasso annuo lordo è dell'1,80% sui vincoli a 12 mesi. Le condizioni sono però due: aprire il conto entro il 14 ottobre e attivare la linea vincolata entro il 31 ottobre. Tra le condizioni ci sono la cifra minima e massima, rispettivamente pari a 1.000 e a 500.000 euro. Con Findomestic, per saldi fino a 10.000 euro il tasso lordo è dell'1% mentre con cifre maggiori di questo limite è allo 0,50%.

Con InMediolanum Conto Deposito tutte le somme depositate sono remunerate e in caso di vincolo di almeno 5.000 euro gli interessi sono fino allo 0,80% annuo lordo. Tra l'altro è possibile svincolare le somme depositate in qualunque momento senza costi né penali. In caso di svincolo in anticipo, le somme vengono remunerate al tasso di svincolo per il periodo di durata effettiva del vincolo. Per vincoli della durata di 6 o 12 mesi, gli interessi netti sono anticipati con importi trimestrali. Con il Conto Deposito di Che Banca!, chi versa nuova liquidità e fa un vincolo per 6 mesi entro il 31 ottobre 2016 ricever l'1,00% annuo lordo di interessi, direttamente al momento del vincolo.

Capitolo conti correnti, la scelta dell'online si rivela quella più conveniente. Provando a fare esempio concreti con tanto di differenze di costi, Qubì di Ubi Banca propone conti correnti con costo allo sportello di 74,10 euro e online di 63,10 euro, In Novo Conto Pratico di Bnl con costo allo sportello 169,35 euro e online di 83,95 euro. A chiudere il podio c'è Facile di Intesa con costo allo sportello 115,80 euro e online di 83,95 euro. A seguire ci sono Premiaconto di Banco Popolare, Italiano per noi di Monte dei paschi di Siena, Comodo di Credem, Solo Tuo Evoluto di Banca Carige, Famiglia di Cariparma, My Genius di Unicredit, New Welcome di Popolare Milano.

Per chi cerca in Rete, i conti correnti più convenienti sono quelli di Hello! Money (Banca nazionale del lavoro) con tasso annuo creditore per i primi 9 mesi pari a 0,50% da 5 a 25 mila euro, 1% da 25mila a 100mila euro, Conto Arancio (Ing Direct) con tasso annuo debitore nominale del 7%, Conto Webank (Bpm), IW Conto (Ubi), Conto Widiba (Monte dei Paschi di Siena) con tasso annuo creditore allo 0,25%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il