BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie ufficiali novità con esempi, decisioni, regole, dubbi e calcoli per novità mini pensioni, quota 41

Il confronto sulle novità per le pensioni coinvolge sia i pensionati e sia i pensionandi.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:32): Per l'esempio sotto, è chiaramente un esempio i 1000 per semplificare il tutto, perchè sotto i 1350 euro glioneri sono zero come abbiamo scritto. Si dovrebbe fare per esatetezza il calcolo con 135o euro in sù. Alcuni nel calcolo parlando anche che sopra 1350 euro, bisogna calcolare per i tassi di interesse sono la parte sopra i 1350. Ad esempio se la pensione lorda fosse 1500, si pagherebbe la panelità sui 150 euro (1500-1350), ma è sbagliato, non è affatto così. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:44): Eccoi primi esempi molto semplici per chi non ha una mini pensioni senza oneri:

- pensione richiesta uscita 1 anno prima, esempio 1000 euro - 4.5% = 955 al mese
- pensione richiesta uscita 2 anno prima, esempio 1000 euro-9,0%: 910 al mese
- pensione richiesta uscita 2 anno prima, esempio 1000 euro-9,0%:1000 - 13.5% = 865 al mese

Poi vi sono, ATTENZIONE, ulteriori spiegazioni:

- Pensioni novità con mini pensioni c'è una precisazione e una errata corrige rispetto a quanto detto prima ovvero occorre avere 35 anni di contributi se si ha fatto occupazione faticosa e non 35 anni ( e ultimi di questi 6 anni fatti nell'attività gravosa)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:25): Tutte le decisioni in sintesi ufficiali sulle novità per le pensioni prese nella riunione di ogi venerdì con i Sindacati  anche se è bene dire come vi sranno probabilmente altre riunioni e un iter lungo nelle aule (anche perchè come detto nelle ultime notizie e ultimissime da esponenti presenti alla riunione rimangono ancora da trattare sia nuove categorie per le mini pensioni senza oneri che quindi quota 41 e anhe la fascia di reddito di 1350 euro lorda che si spera si possa abbassare)

- Mini pensioni il tasso interesse medio sarà del 4,5%, ma come avevamo preannunciato era impossibile, che fosse questo con l'assicurazione e i normali tassi di mercato e dunque una parte del sovrappiù che era facile da caolcolare sarà pagato dallo Stato.

- Inizierà a Maggio

- Alle mini pensioni senza oneri potranno entrare chi senza occupazione, chi cura uh invalido e chi è invalido o ha malattia grave e coloro che hanno fatto attività usuranti ma tutto è LEGATO al reddito che deve essere inferiore ai 1350 euro lordi. Inoltre vi sono anche dei requisiti di contribuzione, 30 anni se si è disoccupati o 35 se si si è ancra in attività. Rimangono confermate le età previste

- Vi saranno delle categorie AGGIUNTIVE per le mini pensioni a quelle usuranti e sembrano già decise ufficiali per le affermazioni di esponenti delle forze sociali coloro che operano edilizia, infermieri, maestre (non si capisce se di scuola elementare o asilo nido o entrambe), macchinisti ferroviarie, e autisti mezzi pesanti

Per quanto riguarda i quota 41 potranno andare in pensione prima con un anno di contributi versati entro i 19 anni e facendi parte delle categorie delle mini pensioni senza oneri.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:36):  E' iniziato l'incontro. Ieri sera il sottosegretario ha dato una serie di conferme sulle novità per le pensioni che già si sapevano  ma  ha anche ribadito che si riparlerà questa mattina di cetgeoria rientranti in quota 41 e mini pensioni senza oneri. Ha precisato più sulle pensioni inferiori dove tutto appare deciso.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 6:37): Tutto confermato, inizierà alle ore 8 di questa mattina, la riunione tra le Forze Sociali e il Governo Renzi per le novità per le pensioni. Vedremo se le indiscrezioni diventeranno ultime notizie e ultimissime ufficiali

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:30):  Cresce l'attesa per la riunione di domani venerdì tra il Governo Renzi e le Forze Sociali di dui vi saremo un ampio resoconto ae aggiornamenti in tempo in reale in diretta su quanto trapelerà prima e dopo e su cosa verrà detto.

Ancora poche ore di attesa prima della chiusura del pacchetto previdenza con la riunione di domani tra maggioranza e forze sociali. Tra le ultime notizie c'è la previsione di un bonus fiscale per le aziende che aiuteranno i propri lavoratori a usufruire delle mini pensioni attraverso una contribuzione superiore che garantirà al futuro pensionato un trattamento più elevato in grado di coprire il rimborso dell'importo ricevuto dagli istituti di credito per beneficiare del ritiro a vita privata. In questo modo, argomenta la maggioranza, le mini pensioni potrebbero diventare una opportunità per le aziende che vogliono costruire un processo di ringiovanimento. Non si conosce ancora la posizione ufficiale delle forze sociali.

Le attenzioni sono sul trattamento che sarà riservato ai lavoratori che hanno cumulato versamenti contributivi per almeno 52 settimane prima di aver compiuto 19 anni e che hanno raggiunto i 41 anni di versamenti complessivi. Per tutti loro, gli aggiornamenti in tempo reale riferiscono del riconoscimento di un bonus previdenziale per il congedo prima di almeno un anno. In questo versate dovrebbero inserirsi anche alcune categorie di lavori faticosi al vaglio dei tecnici e in parte coincidenti con la platea dei beneficiari delle mini pensioni facilitate a costo zero. Non sarà semplicissimo riuscire a trovare la soluzione definitiva sia per un problema di spesa pubblica e sia per l'insistenza delle forze sociali di estendere la platea dei destinatari.

Per consentire un maggiore flusso in uscita ai lavoratori impegnati in attività faticose già riconosciute dalla normativa vigente, sarà cancellato l'obbligo che anche l'ultimo anno di impiego sia effettivamente a rischio o particolarmente gravoso. In questo modo con sette anni di attività prevalentemente faticosa sugli ultimi dieci o con il 50% almeno della vita lavorativa impegnata in lavoro rientranti in questa tipologia, si ottiene il congedo con un'anzianità contributiva minima compresa tra i 35 e i 36 anni. Non sembra invece che ci siano ostacoli al riconoscimento della possibilità di cumulare gratuitamente tutti i contributi previdenziali non coincidenti maturati in diverse gestioni pensionistiche, compresi i periodi di riscatto laurea, ai fini della pensione di vecchiaia o di quella di anzianità.

Se per i pensionandi ci sono ancora molti dettagli da definire, tra le opzioni per rafforzare gli assegni dei pensionati si farà leva sull'assegno aggiuntivo estivo con un doppio intervento sulla platea e sugli importi. Il primo riguarda i soggetti con più di 64 anni che hanno un reddito inferiore a una determinata soglia, ai quali attualmente viene riconosciuta la mensilità in più. Il reddito di riferimento viene elevato a due volte la soglia attuale. Se con l'innalzamento del reddito di riferimento per il diritto alla mensilità la platea dei beneficiari si allarga ad altri 1,2 pensionati, il secondo intervento aumenta il valore degli assegni di 2,1 milioni di pensionati. Per l'operazione, che complessivamente interesserà 3,3 milioni di pensionati, la maggioranza mette a disposizione 700 milioni di euro con l'approvazione delle forze sociali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il