BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 41 esempi,domande e risposte, spiegazioni ufficiali decisioni Sindacati-Governo Renz

Dopo intesa su novità per le pensioni tra governo e sindacati, i gruppi online continuano a chiedere ulteriori revisioni e novità più profonde




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:26): Proseguiamo ancora con le speigazioni e le domande e le risposte per acecdere alla quota 41 e alle novità per le pensionin generale con le mini pensioni:

Domanda A. V: Scusate una domanda....dipendente pubblico precoce con assistenza ad un disabile posso andare in pensione con 41? Ho due e anni mezzo di cotnributi dai 1 ai 19 anni

Risposta: Sì puoi andare

Domanda A. T: Grazie riferirò. Io sono una dipendente pubblica, impiegata presso un ente che rischia l'abolizione (Provincia), ho 56 anni di età e 33 danni di contributi. Esiste qualche possibilità di uscita anticipata, rispetto ai 66 anni e 6 mesi previsti con il calcolo legge Fornero, o devo solo sperare in una proroga di opzione donna al 2018?

Rispondi: no, solo opzione proroga donna, mi spiace

E.T: Marcello ti volevo chiedere se e quando io che ho 41 anni e 5 mesi di contributi ed è da 18 mesi che mi pago la contribuzione volontaria xkè sono disoccupato e nn ho la naspi xkè nn mi aspetta avendo sottoscritto un accordo di uscita concordata con la ditta. Ho 46 mesi di contributi continuativi prima dei 19 anni, sarei curioso di sapere quando posso percepire la pensione. Ringraziandoti x l'attenzione ti saluto.

Risposta: Puoi andare in pensione

PER FARE DOMANDE BASTA ANDARE QUI: https://www.facebook.com/marcello.tansini.7
PER FARE DOMANDE BASTA ANDARE QUI: https://www.facebook.com/marcello.tansini.7

 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:49) 

Continuimo a rispondere alle domande e risposte delle tante persone che ci fanno domande sule novità per le pensioni quando, comke,c alcolo epr andare in pensione con quota 41 o mini pensione o anche che si trovano in altre situazioni sempre tutto in base alle ultime notizie e ultimissime:

Domanda M.B. Maria Grazia Buini Vorrei sapere cosa posso fare con 14anni di contributi ho56anni e da tre anni sono disoccupata non posso versarli volontariamente perche sono cifre assurde che non posso permettermi grazie

Risposta : Purtruppo nulla....è una brutto problema e come te ci sono migliaia di persone

Domanda P.R: Grazie mille della tua disponibilita,sono ignorante in materia,il prosimo anno 41 anni,faccio l'autista di autobus da 34 anni,ho quasi 58 anni,rientro nei precoci,riesco ad andare senza limitazioni e il nostro lavoro è considerato come usurante. Ho 34 anni di usurante,ho iniziato a sedici anni e mezzo grazie mille ancora

Risposta: ci rientri e puoi chiedere la pensione!

Domanda: Caro Marcello e io che lavoro come maestra nella scuola elementare da circa quarant'anni e ho 62 anni di età come sono messa? Dai 14 ai 19 anni studiavo

Risposta: Non puoi farequota 41, puoi fare ape volontaria dove bastano 20 anni di cotnributi ma ci vuole 63 anni e 7 mesi di età quindi la potrio fare tra meno di due anni, quando li compi. Avria una penalità tra i 4.6 e il 5%

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:32) Sto rispondendo a parecchie domande e risposte che mi vengono fatte sul mio profilo facebook che ha oltre 3050 persone interssate alle pensioni. L'ho aperto solo 2 mesi fa sulle novità per le pensioni e le ultime notizie e ultimissime sempre inerenti ad esse. Se avete domande me le potete fare lì (trovate in fondo all'articolo il link per fare domande).  Ora vi sposto alcune domande e rispostea cui ho risposto e sto continuandoa  rispjdnere sulle novità epr le pensioni delle mini pensioni e quota 41. E presto ne aggiungerò delle altre:

Domanda: Rachele D.P: Con 41 anni di lavoro e 65 anni di età bisogna ricorrere  alla mini pensione per andare in pensione? Caro Marcello era riferito a mio marito,che nel 2017 si trova con 65 anni di età ( nato agosto 1952) e 41 anni di servizio compiuti il 25 luglio 2017.

Risposta: Tuo Marito ha bisogno con le regole attuali 42 anni e 10 mesi, quindi ho aspetta e prende la pensione piena o può andare con la mini pensioni Tieni presente che la mini pensioniinizia a maggio. Oppure può andare con quota 41 se ha fatto 12 mesi di contributi dai 14 ai 19 anni e fa parte di una delle categorie dette (ndr leggere articolo sotto)

Domanda Gabriella Z. Io maturero' i 40 anni il 1° maggio 2017 e compiro' 57 anni e luglio 2017.....avrò qualche possibilità x quota 41? Sono un'amministrativa ASL.  Grazie x gli aggiornamenti che quotidianamente pubblichi. Ho i 12 mesi di contributo dei 14 ai 19 anni ma non ho né invalidità né una persona da curare. Avevo la L.104 fino ad agosto

Risposta: Puoi rientrare nei quota 41, ma solo se riprendi invalidità, altrimenti non hai le altre condizioni.

Domanda Francesco B.: Comunque, il tasso di interesse del 4-5%, sarà applicato alla somma ottenuta in prestito? O come credo sarà applicato alla pensione lorda spettante? Secondo me è la seconda ipotesi.

Risposta: Sarà applicato alla pensione lorda, sarà un totalone, non vengono più distinti interessi e altri oneri. Tu sai che per ogni che di decidi di sucire prima dai 63 anni ai 7 mesi a 66 anni ti viene decurtata del 4.5-4.6 o 5% le cifre sono ballerine la pensione lorda e che poi dovrai retituire dal 66 anno di età per 20 anni la cifra sottratta. Se per caso scegli di andare due anni prima e l'onere è per sempicità il 5% avrai una riduzione del 10% dell'assegno. 


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01: Uno dei problemi sul calcolo per le novità per le pensioni, in modo particolare le mini pensioni, è che si dice che nel conteggio per le pensioni che superano i 1350 euro lordo, la penalità si applicherà solo sopra i 1350 euro, ma le testate giornalisto si dividono e sempre meno lo stanno portando come esempio anche erch secondo noi è sbagliato. Chi è sopra 1350 euro paga tutta la penalità sull'intera cifra. Dall'altra parte se così fosse, non ci sarebbe ragione di richiere un innalzamento da parte delle forze sociali di 200-300 euro come da ultime notizie e ultimissime Come si vede i dubbi sono ancora diversi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:27): Vi è una precisazione da fare, però, per le novità per le pensioni per le mini pensioni senza oneri. Chi ha fatto occupazioni faticose deve aver contributi per 36 anni e 6 anni impegnate in tale attività. Si spera di far togliere questa regole dalle forze sociali, ma non così difficile.
Inoltre le mini pensioni partiranno da Maggio, mentre per quota 41 non c'è certezza ma visto il denaro disponibile dovrebbero partire anche esse da maggio

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:10):  Decisioni ufficiali prese nella riunione e incontro tra Governo Renzi e Sindacati per quanto riguarda le novità per le pensioni. In modo particolare come confemano le affermazioni delle ultime notizie e ultimissime ufficiali:

- novità pensioni con mini pensioni con tasso di interesse del 4,5%-4,6% quindi con un tetto calmierato. Il resto degli interessi e l'assicurazione lo paga lo Stato. Confrmati gli anni, ma aggiunti 30 anni di contributi se si è senza occupazione o 35 anni se si è occupati. 

- novità pensioni sempre con mini pensioni ma senza oneri, gratis per chi è senza occupazione e una serie di persone che hanno fatto mansioni faticose, ma devono avere una retribuzione sotto i 1350 euro lordi al mese.
Per quanto riguarda le categorie si stanno ancora definendo ma ci saranno le attività usuranti attuali più infermieri, maestre (non specificato se asilo o scuola elementare oe ntrambe), conducenti trasporti pesanti, macchinisti. Dovrebbero poter rientrare anxche chi ha parenti inval,idi di primo livello d curare o è invalido o con malattia grave coem era steto detto nelle ultime notizie e ultimissime

- novità pensioni con quota 41, potranno uscire anzitempo e andare in pensione chi ha fatto un anno prima dei 19 anni comprovato e se fanno parte delle categorie cui sopra.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:40):  Si attendono le novità ufficiali della riunione tra Governo Renzi e Sindicati che vi daramo sia a livello di indiscrezione durante che come reseconto alla fine. Per molti è già tutto deciso, per altri, invece, vi sarà un vero e proprio confronto soprattutto per le novità delle pensioni mini i meccnaimi e il funzionamento e a chi sarà destinata quota 41. Potrebbe essere ancora una riunione interlocutoria anche per l'iter durerà ancora due mesi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:22): In attesa delle decisioni finali sulle novità per le pensioni che arriveranno solo domani, l'impressione è che le forze sociali abbiano giocato al ribasso nella trattativa con la maggioranza. Molti delle novità per le pensioni assunti avrebbero potuto essere più convincenti e in questo contesto le ultime e ultimissime notizie che arrivano dai gruppi online portatori di interessi particolari ne sono la conferma.

All’indomani dell’intesa tra governo Renzi e sindacati sulle novità per le pensioni, per cui restano ancora da chiarire diversi dettagli durante il prossimo confronto di domani, i gruppi online, che come abbiamo già visto nelle scorse settimane sono molto attivi e presenti nel dibattito previdenziale, continuano a chiedere ulteriori novità per le pensioni e modifiche delle attuali fissati, considerate poco efficace e non ancora buone per soddisfare soprattutto le richieste di cambiamento delle condizioni di determinate categorie di lavoratori, come coloro che sono entrati sin da giovanissimi nel mondo occupazionale e chi svolge, o ha svolto, occupazioni faticose. Nel corso del nuovo confronto di domani in programma tra tecnici del governo ed esponenti dei sindacati, si attendono risposte su determinate questioni lasciate a metà relative sia a mini pensione che a quota 41. In particolare, come confermano le ultime notizie, si attende di sapere finalmente chi e quanto pagherà l’assicurazione di premorienza, di quale entità saranno gli interessi sul rimborso della mini pensione, quali sono le fasce di reddito per cui la stessa mini pensione sarà senza onere e chi rientra nelle cosiddette occupazioni faticose, per cui resta ancora da definire una lista che, stando alle ultime e ultimissime notizie, potrebbe anche essere rimandata e a tempo indeterminato.

Resta, inoltre, da chiarire la situazione dei cosiddetti quota 41, lavoratori che sono entrati nel mondo occupazione ad un’età inferiore ai 16 anni. Stando a quanto stabilito da governo e forze sociali, potrebbero rientrare nella quota 41 legata alla mini pensioni senza oneri solo coloro che entro i 19 anni abbiano maturato 12 mesi di contributi e che risultino in condizioni di difficoltà, cioè senza occupazione, o disabili, o impegnati in attività faticose. Le forze sociali però vorrebbero estendere la quota 41 a tutti coloro che hanno iniziato a lavorare giovanissimi, sia per equità di trattamento sia perché si rischierebbe di creare  nuove discriminazioni e di rendere questa novità per le pensioni davvero inutile, come, del resto, la stessa mini pensione che, in realtà, a ben vedere, così come formulata, cioè senza oneri per chi è svantaggiato e indigente e molto penalizzante per chi, al contrario, percepisce redditi elevati, potrebbe essere vista come una misura assistenziale più che come una vera e propria novità per le pensioni.

Resterebbero anche da chiarire, stando alle ultime notizie, i criteri di assegnazione degli aumenti delle pensioni base che, senza elementi definiti, rischierebbero di essere concessi anche a chi non ne ha bisogno perché vive in buone condizioni economiche familiari, penalizzando chi, invece, ne avrebbe bisogno realmente. Mentre si continua a lavorare e discutere sulla strada già segnata da queste novità per le pensioni prestabiliti da governo e sindacati, gli unici che ancora continuano a lottare per ulteriori cambiamenti delle attuali norme pensionistiche sono i gruppi online che per rilanciare, tra l’altro, le loro richieste hanno organizzato nuove iniziative, a partire da quella del 18 ottobre quando, infatti, è  in programma davanti a Montecitorio una manifestazione dai Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti, al presidio del 22 ottobre a Bologna organizzato dal gruppo Giovani, Lavoro e Pensione.

Il coordinato del gruppo giovani, Lavoro, Pensione, Franco Rizzo, ha chiaramente spiegato come non si noti da parte del governo la volontà di voler intervenire in maniera profonda e concreta sulle pensioni con provvedimenti strutturali che sarebbero decisamente più importanti di quelle novità per le pensioni che attualmente sta portando avanti ma che non preannunciano effetti tanto positivi. Al contrario, rischiano di creare ulteriori discriminazioni, essendo valide soprattutto per alcuni. Ciò che, invece, servirebbero, secondo Rizzo, sarebbero novità per le pensioni, come quota 100 e quota 41 per tutti, anche se si sa che sono impossibili da attuare al momento, che sarebbero universali per tutti e strutturali ma che soprattutto servirebbero per rilanciare quell’occupazione giovanile che da sempre rappresenta l’obiettivo primario delle novità per le pensioni che permettano di lasciare anzitempo la propria occupazione.

E si è detto fermo sul fatto di rifiutare qualsiasi novità per le pensioni che non punti a queste soluzioni appena citate. Da sempre, infatti, si dice che sono necessari cambiamenti profondi delle attuali norme previdenziali, troppo rigide, soprattutto per alcune categorie di persone, proprio come i quota 41, motivo per il quale, secondo i gruppi online, bisognerebbe andare oltre le novità per le pensioni che sanno solo di ‘contentino’ in vista del prossimo voto costituzionale di dicembre, e pensare a revisioni profonde e importanti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il