Pensioni ultime notizie mini pension, quota 41, quota 100 incertezze, critiche, malcontento da Forze Sociali e gente comune

Commenti e critiche da parte di cittadini e forze sociali su recenti novità per le pensioni dopo ultimi chiarimenti e dettagli

Pensioni ultime notizie mini pension, qu


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:04): Le critiche al progetto delle novità per le pensioni non risparmiano neanche le mini pensioni facilitate che, secondo le attese delle ultime e ultimissime notizie, dovevano servire per affrontare e risolvere diversi problemi ed errori del nsotro sistema attuale. Adesso, è la principale contestazione che è stata mossa alla maggioranza, è diventato uno strumento selettivo con troppi paletti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:15): Tante sono le critiche sulle novità per le pensioni in modo particolare sulle mini pensioni e quota 41 che arrivano sia dai cittadini che anche dalle Forze Sociali come dalle ultime notizie e ultimissime che testimoniano perà la solita divisione delle Forze Sociali, mentre una compatezza dei cittadini

All’indomani sulle ultime notizie circa dettagli e chiarimenti di funzionamento delle novità per le pensioni messe a punto da maggioranza e forze sociali, non sono tardati ad arrivare, commenti, dubbi e critiche da parte di cittadini e delle stesse forze sociali. Ma andiamo con ordine: dall’ultimo confronto tenutosi tra maggioranza e forze sociali venerdì scorso, sono state rese le ultime notizie che hanno chiarito alcuni dettagli soprattutto su funzionamento di mini pensione e di quota 41. Stando a quanto reso noto, la mini pensione, che consentirà di anticipare l’età pensionabile fino a tre anni rispetto ai 66 anni e sette mesi attualmente richiesti, sarà senza oneri per chi è rimasto senza occupazione, per disabili e per chi svolge, o ha svolto, occupazioni faticose e pesanti, e percepisce fino a 1350 euro lordi, che, come riportano le ultime notizie, le forze sociali avrebbero chiesto di aumentare almeno di 100 euro. La mini pensione, stando alle ultime e ultimissime notizie, partirà dal prossimo mese di maggio 2017, quindi non da gennaio e per accedere alla mini pensione senza oneri bisognerà aver maturato almeno 30 anni di contributi se si è senza occupazione, 35 anni di contributi se invece si è ancora impegnati a lavoro, e 36 anni di contributi complessivi se si svolgono occupazioni faticose, gli ultimi sei dei quali dovranno essere stati svolti proprio in questa occupazione.

Le occupazioni faticose dovrebbero comprendere, al momento, le categorie di infermieri, maestre, operai edili, macchinisti e autisti di mezzi pesanti. Ma si tratta di una lista ancora da ultimare. Per quanto riguarda poi il rimborso della mini pensione, la rata di rimborso sarà del 4,5%, annuo e per ogni anno di anticipo in cui si decide di lasciare anzitempo la propria occupazione. Questo 4,5% annuo non coprirà, però, il costo degli interessi dell’assicurazione e di una parte della mini pensione, da restituire in 20 anni, e in tal caso di penserà lo Stato a stanzierà soldi per queste coperture. Passando alla quota 41, poi, possono usufruirne coloro che sono entrati nel mondo occupazionale prestissimo, a 14 o 15 anni, che abbiano maturato 41 anni di contributi prima dei 63 anni di età e che entro il 19esimo anno di età abbiano maturato 12 mesi di contributi e si ritrovino in condizioni di difficoltà, cioè senza occupazione o impegnato in un'attività faticose.

Considerando limiti, paletti e decurtazioni, era chiaro che si scatenassero critiche soprattutto da parte di quei cittadini che sarebbero i potenziali richiedenti della mini pensione: c’è chi si lamenta delle decurtazioni che renderebbero un’eventuale pensione già bassa, quasi da fame, e scorrendo i vari commenti sui sociali, leggiamo frasi come ‘Ma per una pensione lorda di 1350 euro si parla di un netto di circa 1000-1100 euro, una miseria e tra i lavoratori usuranti infermieri, macchinisti o altro che hanno già 40 anni di contributi questa cifra lorda si supera, quindi altro fumo negli occhi che nella pratica risolverà pochissimo e pochissimi potranno aderirvi’; ‘Ma la mini pensione senza oneri varrà sempre a 63 anni non prima, quindi chi ha da 60 a 63 anni, è disoccupato e senza più ammortizzatori sociali, non può accedervi e non ha alcun incentivo’. E ancora: ‘Il problema è il budget disponibile, perché si parla in totale di 1,5-1,6 miliardi di euro per mini pensione e quota 41 e aumento delle pensioni base, ma con ben 1,1 miliardi di euro solo per aumentare i trattamenti pensionistici inferiori. E i conti non sembrano tornare.
 
E si legge ancora: ‘La fregatura è che dovevano riconoscere a chi è entrato sin da giovanissimo nel mondo occupazionale ben altro, perché c'è gente che ha iniziato a 14 anni e poi a causa di uno Stato che non tutela mai i deboli, si son ritrovati con versamenti inesistenti e alcuni non potranno dimostrare nemmeno l’anno contributivo maturato prima dei 19 anni, che, in realtà, doveva essere 21 perchè negli anni 70 la maggiore età era 21 anni e non 18’. Accanto a critiche e commenti negativi da parte dei cittadini,scatenate anche le reazioni da parte delle forze sociali: partendo dalla Cigl, la prima critica è nei confronti della mini pensione senza oneri per cui sono stati decisamente aumentati gli anni contributivi necessari, passati da 20 a 30 e addirittura a 36 per chi è impiegato in occupazioni faticose e, come sottolineato dalla stessa forza sociale, si tratta di un’ultima notizie di cui non si era mai parlato nei corso dei precedenti confronti.

Critiche anche nei confronti della soglia da 1350 euro lorda, considerata troppo bassa e da aumentare, come sopra riportato; così come sarebbero da ampliare le categorie di persone che possono accedere alla mini pensione senza oneri impiegati in occupazioni faticose, le cui liste devono, infatti, ancora essere completate.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il