BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming Rojadirecta ora Inter e Fiorentina Europa League dopo Champions League. Sky e Premium proposte alternative

Anche le gare di Champions League ed Europa League sono trasmesse in diretta streaming su smartphone, tablet e PC.




Come vedere in diretta streaming le partite della stagione 2016-2017 di Champions League ed Europa League? Quali sono le possibilità per la visione su smartphone, tablet e PC? Sconsigliamo innanzitutto di cercare di vedere le partite con Rojadirecta, oscurata e continuamente riattivata in seguito alle segnalazioni delle società che hanno acquisito i diritti alla trasmissione delle immagini degli eventi sportivi. Invitiamo a tenersi alla larga sia perché illegale e sia perché Mediaset e Sky stanno invocando sanzioni nei confronti di chi sceglie queste strade.

E allora, per quanto riguarda la più importante competizione calcistica a livello di club, il punto di riferimento è Mediaset Premium con Premium Play. Il servizio è disponibile su tutte le piattaforme collegabili al web ovvero PC e Mac da una parte, smartphone e tablet dall'altra, passando per smart TV e decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. Al pari dell'anno scorso, non c'è più la soglia delle 100 ore di visione al mese, ma la fruizione resta comunque legata al tipo di abbonamento stipulato con Mediaset Premium.

La proposta per gli abbonati si completa con le riprese negli spogliatoi e a bordo campo, le interviste e la trasmissione Diretta Premium con i gol e collegamenti in diretta dai campi di serie A. In aggiunta la fruizione del canale Premium Sport, in onda 24 ore su 24 anche in HD, e di Eurosport ed Eurosport 2 che trasmettono eventi sportivi nazionali e internazionali, dal tennis al ciclismo, dagli sport invernali alle gare automobilistiche. A proposito di canali satellitari, è possibile fare un tentativo anche sul canale svizzero RSI La2, su quello svizzero-tedesco RTL e su quello austriaco ORF, più facilmente ricevibili da chi abita al confine nord.

Ecco poi Sky e l'Europa League. Solo per abbonati, c'è l'app Sky Go che completa la proposta TV del canale satellitare. Il software è supportato da iPad 2, Nuovo iPad, iPad display Retina, iPad mini, iPad mini 2, iPad mini 3, iPad Air e iPad Air 2, purché non siano stati sbloccati via jailbreak. Per tutti piattaforma Now TV, per la cui fruizione non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento al canale satellitare e né viene richiesto l'equipaggiamento con una parabola. Il costo di una sola partita è di 9,99 euro, ma c'è la possibilità di acquistare ticket mensili a 19,99 euro.

Entrando nel dettaglio, i device compatibili con Now TV sono PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e il Now TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l’accesso via Ethernet o Wi-Fi. Infine, si segnala il portale SkySportHD, visibile ai soli clienti Sky con pacchetto Sky Sport.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il