BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Paok streaming live gratis diretta per vedere

Napoli Dinamo Kiev una sfida delicata, per un girone altrettanto complesso




AGGIORNAMENTO, Napoli Dinamo Kiev streaming:  E dopo il pareggio del Napoli, tocca alla Fiorentina giocare contro il Paok. Lo streaming di Fiorentina Paok anche gratis live diretta si potrà vedere sui link e siti web indicati nello stesso articolo qui.

AGGIORNAMENTO, Napoli Dinamo Kiev streaming: Lo streaming per vedere Napoli Dinamo Kiev, i link e siti gratis con diretta live sono gli stessi che abbiamo visto nell'articolo

AGGIORNAMENTO, Napoli Dinamo Kiev streaming: Tra gli incerti si capirà solo nella rifinitura prima di scendere in campo o addirittura nel riscaldamento chi potrà giocare. Probabile, comunque, che vadano in panchina ed entirno solo in caso di necessità

AGGIORNAMENTO, Napoli Dinamo Kiev streaming: Ci sono assenti importanti e altri con cui si cercherà un improbabile recupero, ma andranno in campo gli undici migliori. L'imperativo è vincere, sapendo che potrebbe anche non bastare.

AGGIORNAMENTO, Napoli Dinamo Kiev streaming: Napoli Dinamo Kiev si gioca dopo che con il Besiktas gli uomini di Sarri si sono resi le cose ancora più difficili e un girone molto più aperto e difficile del previsto. Lo streaming di Napoli Dinamo Kiev live grais diretta per vedere lo abbiamo visto sempre nei link sotto.

Seconda gara consecutiva al 'San Paolo' per il Napoli in Champions League. Atteso a Fuorigrotta il Besiktas, con l'ex Inler pronto a fare uno sgambetto agli azzurri, magari con un classico gol senza esultanza. I partenopei sono primi in classifica e, pur pareggiando o perdendo, nessuna squadra potrebbe privarli di tale primato.

Napoli-Besiktas: record dalle porte

Il Napoli di Sarri potrebbe essere la prima squadra in assoluto nella storia della Champions League a qualificarsi agli ottavi di finale con sole tre gare all'attivo. Qualora gli azzurri dovessero vincere contro il Besiktas infatti, con un pareggio tra Dinamo Kiev e Benfica, non ci sarebbe modo, matematicamente parlando, di vedere il Napoli arrivare terzo, il che porterebbe a un'automatica qualificazione.

Sfida al 'San Paolo', situazione in campionato

Decisamente differente lo stato delle due squadre nei rispettivi campionati. Il Besiktas è infatti primo in classifica, a pari punti con Istanbul e Galatasaray. Detto che campionato turco e italiano non possono essere comparati in quanto a competitività, il momento del Napoli è di certo difficile. Dal secondo al terzo posto in una gara, con Roma e Milan balzati in avanti, con Torino e Lazio a pari punti.

Probabili formazioni

La difesa di Sarri resta invariata, con Albiol e Koulibaly centrali. Allan dovrebbe riposare, con Zielinski dal 1'. In attacco invece spazio a Mertens, con Gabbiadini e Callejon. Il Besiktas proporrà la propria formazione migliore, senza rinunciare a tre ex serie A, dagli ex Inter, Erkin e Quaresma, a Inler.Napoli-Besiktas, pronostico del match

Al di là del difficile periodo, dato anche l'infortunio di Milik, il Napoli è una macchina che vive di automatismi e in difesa recupererà Albiol. Lo spagnolo è in grado di dare equilibrio e aiutare anche Koulibaly a esprimersi al meglio. Una guida insomma, in collaborazione con Sarri. La vera incognita è data, ancora una volta, da Gabbiadini nel ruolo di prima punta. I padroni di casa, al netto delle due vittorie (2 pareggi per il Besiktas), restano i favoriti.

L'incontro Napoli Besiktas si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
Il match sarà trasmesso in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che mette a disposizione Premium Play ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android. Niente da fare invece per gli abbonati Sky, in quanto la tv di Murdoch quest'anno non ne ha acquistato i diritti.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariate tv straniere come RSI, Orf, La2 e RTL che avendo comprato i diritti tv per la Champions League rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il