BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rapid Vienna Sassuolo streaming migliori siti web, link. Dove vedere

Rapid Vienna-Sassuolo è una gara che può dire molto sulle ambizioni degli uomini di Di Francesco: vincere per sognare la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, traguardo che sarebbe storico.




Rapid Vienna-Sassuolo: presentazione
Si affronteranno due squadre che producono buon calcio ma che sono reduci da un periodo diverso. Sassuolo sulle ali dell'entusiasmo vista l'ottima classifica in campionato e la possibilità concreta di passare il turno di Europa League. Rapid Vienna che non attraversa un momento particolarmente felice e vuole riprendersi proprio in occasione della sfida contro i neroverdi.

Novità di formazione del Sassuolo
Di Francesco col suo Sassuolo vuole continuare a regalare soddisfazioni ai propri tifosi, ecco perché cambierà poco in occasione della gara di Vienna. Consigli in porta, con Acerbi, Letschert, Lirola e Peluso in difesa. In mezzo al campo agiranno Biondini, Magnanelli e Pellegrini, mentre in avanti spazio a Politano, Ricci e Defrel. Vicino al rientro Berardi che nelle prossime gare sarà al cento per cento.

Formazione del Rapid Vienna
Il tecnico degli austriaci, Buskens, punterà sul consolidato 4-2-3-1 per mettere in difficoltà il Sassuolo. In porta ci sarà Strebinger, mentre in difesa spazio per Pavelic, Schosswendter, Dibon e Schrammel. In mezzo al campo ci saranno Grahovac e Mocinic, con Schaub, Schwab e Traustason alle spalle dell'unica punta, il pericoloso Joelinton.

Pronostico di Rapid Vienna-Sassuolo
La gara non sarà semplicissima per la squadra neroverde che parte comunque con il favore del pronostico. I ragazzi terribili di Di Francesco potrebbero mettere in seria difficoltà il Rapid Vienna che non ha una rosa di primissimo livello. Politano con la sua rapidità potrà essere una spina nel fianco costante per gli austriaci. La difesa del Rapid Vienna prende gol con facilità, come dimostra l'andamento recente in campionato.

Equilibrio in classifica di Europa League
Il girone F, ovvero quello del Sassuolo, è uno dei più equilibrati di tutta la competizione. Tutte e quattro le squadre sono a tre punti. I neroverdi vogliono vincere in Austria e guarderanno anche al risultato della sfida tra Genk e Athletic Bilbao per sperare di poter passare il turno. Quattro squadre che appaiono sullo stesso livello, ecco perché il Sassuolo può seriamente sognare la qualificazione ai sedicesimi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il