Pensioni ultime notizie calcolo pensione automatico part time agevolato e simulazione calcolo Ape

Come funziona il part time agevolato, requisiti necessarie e come effettuare calcolo in attesa delle altre novitā per le pensioni

Pensioni ultime notizie calcolo pensione


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:14): Oltre ai calcolatori per le simulazioni per quando andare in pensione, siamo per quanto riguarda le novità per le pensioni come Ape e Part Time spiegate nelle ultime notizie e ultimissime abbiamo disponibile anche la posisbilità di  un esperto che risponde alle domande personali andando su e facendo la proprioa domanda:
https://www.facebook.com/marcello.tansini.7

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore XX:XX): Come emerge da nuovi calcoli e simulazioni sulle novità per le pensioni, la possibilità di smettere anzitempo è gratuitamente concessa fino a un reddito lordo di 1.500 euro al quale potranno accedere, con conferma dalle ultime e ultimissime notizie, disoccupati, lavoratori impegnati in attività gravose, lavoratori in condizioni di salute critiche o con un disabile grave tra i parenti di primo grado conviventi con disabilità.

Mentre si continua a discutere di quali novità per le pensioni approvare per permettere a chiunque lo volesse di lasciare anzitempo la propria occupazione senza raggiungere i rigidi requisiti attualmente fissati, dallo scorso mese di giugno è possibile richiedere il part agevolato per andare in pensione prima. Si tratta di una possibilità data ai lavoratori dipendenti che entro il 31 dicembre 2018 matureranno il diritto alla pensione di passare da un orario di lavoro pieno ad uno parziale in accordo con i propri datori di lavoro. In particolare, il part time agevolato permette al lavoratore cui manchino tre anni al massimo al raggiungimento della pensione finale e che abbia maturato almeno 20 anni di contributi di chiedere il passaggio da full time a part time del proprio orario di lavoro. Questa riduzione comporterà una riduzione dello stipendio, mentre i contributi previdenziali continueranno ad essere regolarmente pagati fino al naturale raggiungimento dei normali requisiti pensionistici.
 
La riduzione dello stipendio per chi decide di passare al part time agevolato è pari a circa il 20-25%, cioè si percepirà dal 75% all’80% dello stipendio precedente, sulla base di una riduzione dell’orario di lavoro che va dal 40% al 60%. In ogni caso, però, il valore della pensione finale sarà al 100% quello naturalmente previsto. Il passaggio da orario di lavoro full time a part time non comporterà, dunque, alcun cambiamento per quanto riguarda l’erogazione della pensione finale. Il part time agevolato si può richiedere se si soddisfano i seguenti requisiti: titolarità di un rapporto di lavoro subordinato del settore privato (imprenditori e non imprenditori, ad esempio professionisti) anche agricolo, con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno ed indeterminato, compatibile con la trasformazione al part-time (quindi no lavoro domestico, lavoro intermittente, Co.Co.Co, associazione in partecipazione ecc.); iscrizione all’assicurazione generale obbligatoria o alle forme sostitutive o esclusive della stessa, tra cui i Fondi speciali previsti dalle norme in vigore (quali Fondo lavoratori dello Spettacolo, Fondo Postelegrafonici eccetera); maturazione entro il 31 dicembre 2018 dei requisiti pensionistici richiesti e almeno 20 anni di contributi.

Dopo l'accordo tra lavoratore e datore di lavoro, l'apposita autorizzazione deve essere chiesta alla Direzione territoriale del lavoro mentre l'autorizzazione si ottiene da parte dell'Istituto di Previdenza. Per effettuare il calcolo online della propria pensione, in maniera automatica, direttamente online del part rime agevolato si può consultare il seguente linki http://www.businessonline.it/calcolo/calcolatore-part-time-agevolato/ e un calcolatore automatico online è disponibile anche per simulare il calcolo della pensione finale con la mini pensione come attualmente definita, semplicemente cliccando sul link http://www.businessonline.it/calcolo/calcolatore-ape-simulatore/.

Ti č piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il