BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Palermo streaming

Roma Palermo streaming per vedere (aggiornamento)

Roma e Palermo concludono le gare della nona giornata con il posticipo di domenica alle 20.45. Una gara che vede di fronte i giallorossi secondi in classifica ed il Palermo in piena zona retrocessione.




La Roma vuole conservare la sua seconda piazza

Dopo aver raggiunto la seconda posizione, grazie al successo del San Paolo, la formazione giallorossa vuole assolutamente mantenerlo affrontando, in casa, il Palermo allenato da De Zerbi, formazione anch’essa alla ricerca di punti per migliorare la sua deficitaria classifica. In settimana la squadra di Spalletti è stata impegnata anche in Europa League, perdendo una buona occasione contro l’Austria Vienna, che è riuscita a pareggiare nel finale per 3 – 3, dopo essere stata sotto per 3 -1. In questa gara numeri e forza delle due rose a disposizione dei tecnici, fanno propendere per un risultato favorevole alla formazione di casa.

Il Palermo viene da una brutta sconfitta

Nel turno precedente De Zerbi ha visto i suoi ragazzi cedere in casa al Torino, ed in maniera abbastanza netta, come dice anche il risultato finale, 1 – 4. L’allenatore palermitano si trova alle prese con un rebus di difficile soluzione, con una squadra che non dispone di molto talento e che va subito sotto non appena cala dal punto di vista fisico. La gara dell’Olimpico potrebbe rappresentare un passo avanti, come lo era stata quella con la Juventus, nonostante fosse terminata con una sconfitta, ma il lavoro che l’attende è certamente gravoso.

Le scelte di Spalletti condizionate dagli infortuni

Il tecnico di Certaldo ha molti infortunati nella sua rosa, ed in Europa League, oltre ad aver presentato Francesco Totti sin dall’inizio, ha messo in campo anche giocatori come Iturbe, Paredes ed il giovane Gerson, oltre al portiere brasiliano, Allison. La gara con gli austriaci ha lasciato degli strascichi per Florenzi e per Stefan El Shaarawy, ma il primo sarà senza dubbio in campo, viste le assenze, in difesa, di Bruno Pers, Mario Rui e Rudiger. Nel centrocampo i giallorossi possono recuperare Strootman, e piazzarlo al fianco di De Rossi, Il belga Nainggolan si sposta invece in attacco per formare il tridente con Salah e Totti, alle spalle di Dzeko.

Per De Zerbi rientra Gazzi

L’ex Torino, Gazzi, è nuovamente a disposizione del suo tecnico dopo la squalifica, e si riprende il suo posto nella linea di centrocampo. Ristabilito dall’infortunio anche Rajkovic che dunque torna a far parte della difesa rosanero, in sostituzione dell’infortunato Gonzales. Nel reparto offensivo Nesterovski è in dubbio, dopo aver riportato un problema muscolare in allenamento, ed al suo posto l’ex tecnico del Foggia potrebbe sistemare Quaison, lascando così Diamanti nella sua posizione più naturale, alle spalle della punta avanzata.

L'incontro Roma Palermo si può seguire in live streaming in diretta in italiano, utilizzando soluzioni legali, sulle due PayTV italiane Sky e Mediaset Premium che offrono ai loro abbonati metodi alternativi su apparecchi come smartphone, cellulari 3g, tablet con wifi, notebook e computer le applicazioni Sky Go e Premium Play disponibili al download su App Store di Apple per iPhone e iPad e Google Play per dispositivi Android.

Un'altra possibilità è Now TV, la tv online di Sky, che offre l'opportunità di vedere in streaming la Serie A, Premier League e Serie B a un costo mensile di 19,90 Euro con accesso tramite app per iPad, Tablet Android, Playstation, Xbox e SmartTV.

In alternativa TIM propone aggiornamenti in diretta ai propri utenti e non con i momenti salienti, i gol e le azioni di tutta la Serie A sull'app Serie A TIM per iPad, iPhone e smartphone e tablet Android e Windows Phone al costo annuale di 9,99 Euro o di 2,99 Euro al mese.

Esistono altre alternative per avere aggiornamenti live su Roma Palermo come Radio Rai e la sua app per la diretta live o per via delle nostre notizie:

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il