BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie calcolo pensione regole Fornero, calcolo con APE e Quota 41 simulatore-contatore online e risposte esperti

Tempo di calcoli, prove e simulazioni sulle novità per le pensioni, anche per chi ha concordato il dimezzamento dell'orario di lavoro.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:20): Anche se stiamo procedendo con nuove e aggiornate simulazioni sull'impatto per le tasche dei lavoratori delle novità per le pensioni, finché non saranno conosciuti tutti i dettagli, non si potrà essere sicuri al 100% dei calcoli e delle prove. Tuttavia, le ultime e ultimissime notizie riferiscono come i testi completi e definitivi siano in dirittura d'arrivo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:47): Ancora nuovi calcoli per scoprire se le novità per le pensioni possono ritenersi provvedimenti convenienti per chi decide di smettere anzitempo. In pista, stando alle ultime e ultimissime notizie, c'è la possibilità di associare questa opportunità con la riduzione dell'orario di lavoro introdotta un anno fa.

Da una parte si resta ancora in attesa dei testi ufficiali sulle novità per le pensioni. La maggioranza sta prendendo tempo e probabilmente sta aspettando la lettera di valutazione della comunità, a cui sono state inviate le bozze di tutti i provvedimenti, prima di rendere pubblici tutti i dettagli. Dall'altra proseguono gli aggiornamenti e le spiegazioni degli esperti della materia e soprattutto non si arrestano le simulazioni di calcolo. A rendere il tutto più complesso, c'è la necessità di coordinare le nuove regole per chi vuole smettere anzitempo con i cambiamenti introdotti lo scorso anno ovvero la cosiddetta staffetta ibrida attraverso il part time.

Facciamo subito presente come il provvedimento non ha ricevuto un grande consenso, tuttavia è associabile alle mini pensioni. In buona sostanza, i lavoratori privati a cui mancano tre anni alla pensione, possono concordare il dimezzamento dell'orario di impiego con il proprio datore di lavoro, mantenendo il versamento di tutti i contributi e il 65% dello stipendio, ma senza l'obbligo di attuare un ricambio generazionale. Per capire come cambierebbe l'assegno previdenziale, abbiamo messo a disposizione una calcolatrice online, presente in questa pagina e gratuitamente utilizzabile, con cui effettuare le prime preziose simulazioni.

Per le mini pensioni in generale, rimandiamo invece a questo simulatore. Per conoscere pensione netta percepita al mese; la rata da pagare per la restituzione con interessi inclusi per 20 anni; la rata della pensione percepita dopo i 36 mesi di anticipo, la percentuale decurtata, il totale della pensione per chi smette anzitempo, l'importo finale da restituire. Non solo, ma a condizioni ben precise, anche i lavoratori con contratto a metà tempo possono accedere allo strumento delle mini pensioni, è sufficiente indicare la pensione netta, il numero di mesi di uscita anzitempo, da un minimo di 6 mesi a un massimo di 43, la somma che si desidera tra il 70% e il 100%, l'appartenenza a una delle categorie tutelate, l'assicurazione proporzionale, l'onere a carico del lavoratore.

Il tutto mentre la contribuzione di base richiesta per il 2017 è di 42 anni e 10 mesi per i lavoratori dipendenti pubblici, di 41 anni e 10 mesi per le lavoratrici dipendenti pubbliche. Gli stessi requisiti saranno applicati nel 2018. Nel 2019 e nel 2020, saranno invece necessari 43 anni e 2 mesi agli uomini e 42 anni e 3 mesi alle donne. Si andrà così avanti con un aumento di tre mesi ogni due anni, finché nel 2031 occorreranno 44 anni e 6 mesi agli uomini e 43 anni e 6 mesi alle donne.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il