BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partite streaming Rojadirecta Palermo Udinese ora dopo Juventus, Napoli, Inter ieri. Vedere siti web, link dopo Cisco blocco

Vita dura per chi cerca la diretta streaming della Serie A di calcio percorrendo strade differenti da quelle legali.




Nella costante lotta per la visione delle partite in diretta streaming tra i legittimi detentori dei diritti alla trasmissione ovvero Mediaset e Sky e chi propone soluzioni diverse, come la ben nota piattaforma Rojadirecta, si inserisce una novità che arriva da oltre oceano. Si tratta della tecnologia, denominata Streaming Piracy Prevention, sviluppata da Cisco ha sviluppato in collaborazione con Friend MT, capace di bloccare le diretta streaming illegali. In buona sostanza, il real time illegale verrebbe facilmente rintracciato per via di un watermark implementato nella diretta live ufficiale. La mossa si sta rendendo necessaria per via dell'alto numero di portali che trasmettono lo streaming di quasi tutti gli eventi sportivi organizzati nel mondo.

A ogni modo, anche il campionato di calcio di Serie A è disponibile in diretta live da smartphone, tablet e PC. Sky propone due strade: l'app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma Now TV per il cui utilizzo non occorre un abbonamento al canale satellitare e né l'installazione di una parabola sul tetto di casa. Possono infatti essere acquistati singoli eventi sportivi, tra cui appunto le gare della Serie A, senza la necessità di prosecuzione del rapporto. Anche se non sono incluse le partite di calcio, si fa presente che la fruizione dei primi 14 giorni è gratuita. Al termine di questo periodo di prova è possibile non rinnovare l'accordo per i mesi successivi e senza vincoli.

Il costo di un singolo match è di 9,99 euro. La lunga lista dei device compatibili include PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e Now TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l'accesso via Ethernet o Wi-Fi.

Ecco poi Mediset con Premium Play, per soli abbonati, disponibile su PC e Mac, smartphone e tablet, smart TV e decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. L'attivazione passa dalla registrazione nell'Area Clienti del sito Mediaset Premium, dall'indicazione del numero di tessera e dall'inserimento dei dati anagrafici. La visione delle partite varia in base all'abbonamento acquistato. A tal proposito, un primo pacchetto di abbonamento comprende Serie A & Sport può essere affiancato a quello Serie & Doc a 15 euro al mese fino al 31 maggio 2017 anziché a 24 euro, ma solo per le attivazioni via web. Il secondo prevede Serie A, Champions & Sport con Serie & Doc a 24 euro anziché 34 euro. Qualunque sia la scelta effettuata per questa stagione 2016-2017, sono sempre compresi Premium Smart Cam, il dispositivo con cui gestire la programmazione dal proprio smartphone, il servizio on demand Premium Play e l'alta definizione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il