BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dove vedere Besiktas-Napoli streaming gratis live diretta | Businessonline

Tutto è pronto per quarta giornata di Champions League. Al Vodafone Arena di Istanbul, alle ore 18.45 di martedì 1° novembre scenderanno in campo Besiktas e Napoli.




Besiktas-Napoli, un match che vale una stagione

Sembra assurdo dirlo soltanto al 1° novembre, ma quello tra Besiktas e Napoli è un incontro di valenza fondamentale per tutto il resto della stagione di entrambe le compagini. I turchi hanno espugnato il terreno dei partenopei con un rocambolesco 2-3, culminato nella rete a tre minuti dalla fine dei tempi regolamentari di Aboubakar. In questo modo, la squadra guidata da Senol Gunes è salita al secondo posto nel Girone B ad un solo punto dagli azzurri. Questi ultimi hanno messo a serio rischio una qualificazione che, con un successo nell'ultima partita, sarebbe stata in cassaforte. Le cose non vanno benissimo nemmeno in campionato e la truppa di mister Maurizio Sarri deve riscattarsi.

Probabile formazione Besiktas

La formazione bianconera è fortemente rimaneggiata. Mancheranno ben cinque titolari, tra i quali Talisca e Rhodolfo. Gunes dovrebbe mettere in campo un 4-2-3-1 con Fabri in porta, protetto dal quartetto difensivo formato da Beck, Marcelo, Tosic e Adriano. Sulla linea mediana agiranno Arslan e Hutchinson, mentre i trequartisti saranno Quaresma, Ozyakup e Frei. Tutti dietro all'unica punta Aboubakar.

Probabile formazione Napoli

Nel team partenopeo mancherà ancora Albiol, oltre ovviamente a Milik. Sarri non rinuncerà al suo 4-3-3, ma metterà in atto un piccolo turn over. Davanti al portiere Reina, ci saranno Hysaj, Maksimovic, Koulibaly e Strinic, favorito su Ghoulam. Il trio di centrocampo sarà costituito da Zielinski, Jorginho e Allan, mentre in avanti Insigne è in vantaggio su Mertens per affiancare il rientrante Gabbiadini e Callejon.

Previsioni del match

La partita sarà davvero molto complicata, anche per gli scommettitori. Il Napoli sembra leggermente favorito in virtù di un maggiore tasso tecnico, ma il Besiktas in casa vende sempre cara la pelle, anche grazie ad uno stadio pronto a tramutarsi in una vera e propria bolgia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il