BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie sisma e mini pensioni, quota 41 strategia identica da Padoan, Renzi, Brunetta

Ci si meraviglia tanto per la strategia portata avanti per le pensioni, ma anche sul terremoto che dovrebbe avere risposte ancora più immediate la strategia è purtroppo sempre la stessa.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:47): Dall'altra parte l'aiuto promesso immediato per il sisma di Agosto è ancora bloccato nonostante l'urgenza e il denaro non è arrivato come confermano le ultime notizie e ultimissime.  E anche su questo sisma si fa riferimento ad aiuti subito dati ma collegati al testo che si preparando ora. Ina strategia degli annunci, ma almeno per il momento, oggettivamente poco concreta come per le novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:17): E' la stessa strategia, purtroppo, quella che sembra esserci tra il sisma e le novità per le pensioni da parte di Renzi e Padoan, ma anche della stessa opposizione che in questo caso abbiamo preso come riferimento Brunetta, ma non sarebbe affatto l'unico, anzi. Sembra che si diano le risposte, sembra che i soldi ci siano e che tutto è statao lanciato e procede dalle ultime notizie e ultimissime per poi accorgersi sempre dalle stesse che tutto è ancora agli inizi se non per meglio dire bloccato.

Purtroppo la strategia di Renzi sulle novità per le pensioni sembra essere uguale a quella per la ricostruzione del terremoto

Ed è una strategia che interessa due tragedie e situaioni drammatiche, che parlando con il massimo rispetto per il sisma, occore riordare che hanno fatto morti entrambi (oltre 4mila i morti senza occupazione da cui aggiungere le morti bianche, etc, etc).

Cerchiamo di ricostruirla vedendo le somiglianze sia per le novità per le pensioni che per il terremoto.

Si cerca di rispondere immediatamente con aiuti e risposte che sono richieste fortemente dalla gente pe entrambi i temi e dalle ultime notizie e ultimissime sembra dai titoli dei mass media, che le richieste siano state esaudite da subito e con estrema velocità.

Nel caso delle novità per le pensioni tutti hanno visto avere una risposta, da chi chiedeva di smetetre anzitempo a chi voleva una crescita di denaro, così come per il terremoto ben due stanziamenti immediati di aiuti.

In realtà, come sappiamo bene le novità per le pensioni interesseranno pochissimi, pieni di lacci e lacciuli, e dalle ultime notizie e ultimissime non sappiamo neppure le condizioni fondamentali, come ad esempio gli oneri da pagare per le mini pensioni o quando davvero inizierà e se ci saranno delle priorità (basti leggersi i documenti)

Meno si conosce della realtà del terremoto, ma il concretto è lo stesso. Per il primo terremoto di Amatrice di AGosto il decreto non è diventato ancora norma effettiva e si è arenato in Aula e non si ancora fino a quando. Non solo anche per questo secondo terremoto si rinvia al testo unico dove si dice ci saranno ampi denari, mentre se si voleva fare subito si poteva fare un decreto d'urgenza o se il primo fatto si sta tramutando in realtà, si poteva aggiungere un ulteriore emendamento.

Ed è una strategia che viene supportato da Padoan e dal tesoro in chiare difficoltà, così come viene contrastata fortemente dalle opposizioni come da Brunetta, ma non solo che dopo essersi visti chiedere l'unità nazionale, vedono questi giochetti in sede di decisione.

Ma come non possono esserci 50 milioni di euro da aumentare per il porimo terremoto dopo un mese e mezzo? E' utile ricordare che la gente, i cittadini hanno raccolto 10 milioni di euro solo tramite sms...e ci si meraviglia ancora che nulla venga fatto per le novità per le pensioni?

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il