BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Roma Bologna streaming gratis live. Dove vedere link, siti web

Tutto pronto per Roma Bologna, da vedere anche in diretta streaming da smartphone e tablet. Ecco come fare.




Vedere Roma Bologna in diretta streming può essere una buona soluzione per chi preferisce la strada della mobilità ovvero quella che passa da smartphone e tablet. Le strade in Italia sono indicate da Sky e Mediaset. Oltre all'app Sky Go, la prima delle due mette a disposizione la piattaforma web Now TV, per cui non occorre sottoscrivere alcun abbonamento, non serve la parabola e il servizio può essere fruito anche per un periodo di tempo limitato, perfino per la sola Roma Bologna al costo di 9,99 euro. Più precisamente, i match possono essere visualizzati da PC, Mac, tablet, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4, e dal Now TV Box.

I tifosi di Juventus, Inter, Milan, Lazio, Napoli, Fiorentina e Genoa, oltre che quelli della Roma, possono fare riferimento anche al servizio Premium Play di Mediaset, fruibile anche da Mac, smart TV, decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. Secondo il tecnico giallorosso Luciano Spalletti, la Roma è in crescita sotto l'aspetto mentale e lo stesso pensa il brasiliano Bruno Peres. "Credo di sì, in tutti gli aspetti. Ora dobbiamo lavorare, non pensare solo agli aspetti positivi ma concentrarci sugli errori per capire cosa possiamo migliorare e continuare a crescere". Ma è pur vero che a Empoli la squadra non è riuscita a vincere perdendo due punti importanti nella corsa al titolo. "Qualcosa poteva essere fatta diversamente anche se abbiamo giocato bene".

Ora c'è il Bologna in casa ed "è importante vincere anche per restare vicini alla Juventus prima in classifica. Dobbiamo essere concentrati e fare una grande partita". Per chi è alla ricerca di una soluzione sul satellite per vedere Roma Bologna, facciamo presente come le gare del campionato italiano di calcio sono solitamente trasmesse anche dal canale svizzero RSI La2 e da quello austriaco ORF, più facilmente raggiungibili da coloro che vivono al confine nord del Paese.

L'ex Torino Bruno Peres crede allo scudetto crede: "Siamo ancora all'inizio. Ci sono tante partite, dobbiamo provare a sbagliare il meno possibile per restare addosso a loro e credo che in questa stagione sarà decisiva la parte finale per capire chi vincerà". Bruno Peres parla dell'infortunio di Florenzi. "Siamo tristi, la Roma perde tanto: è un giocatore di grande qualità, ci mancherà. Dobbiamo fare il meglio per noi, per lui e per la Roma". E a lui toccherà fare gli straordinari visto che il romano spesso veniva utilizzato come terzino. "Ora dovrò giocare ancora di più. Ma è una cosa buona per me, sto facendo una cosa che mi piace. Devo giocare, quando andrò sulla fascia non penserò di essere solo, ci sarà anche lui lì a darci una mano e a darci una parola di incentivo".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il