BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Usa aggiornamenti in tempo reale risultati ufficiali si delineano chi ha vinto elezioni Usa. Spoglio schede aggiornato

Secondo le ultime rilevazioni del voto, la candidata democratica è davanti di tre punti rispetto al rivale repubblicano.




Aggiornamento in tempo reale elezioni: E ancora una volta gli exit poll sbagliano o almenos embra sbagliare. Sono le ore 6 del mattino e Trump vince la Florida e altri Sati importanti.Ne rimangono 4 di cui noi stiamos eguendo gli aggiornamenti in tempo reale. C'è una ipotesi suggestiva del pareggio, ma la vittoria più certa di Trump

Aggiornamento in tempo reale elezioni Usa: Stanno per chiudere anche gli ultimi Stati e inizierà lo spoglio anche dei voti di quets'ultimi. Dai risultati ufficiali finora pervenuti e dagli exit poll, previsioni fatte sembra essere in vantaggio la Clinton che oggi, stamattina all'aba ora italiane, potrebbe aver vinto le elezioni Usa ed essere il primo Presidente Americano donna. Ma conviene aspettare gli ultimi aggiornamenti in tempo reale e i risultati ufficiali

Aggiornamento in tempo reale elezioni Usa: Nel frattempo, mentre stasera ora italiana stanno continuando a votare in usa e si formano anche le prime file dove l'affluenza è positiva per Hillary Clinton, un'altra mossa di Trump fa pensare alla sconfitta ovvero il ricorso in Nevada. sarò una lunga notte.

Aggiornamento in tempo reale elezioni Usa: Ed è Obama che chiede agli americani di andare a votare e lo fa con due diversi tweet in uno in cui si vede lui stesso che si reca al seggio. E indica Hillary come grande combattente, donna e madre e presidente ideale per seguire il suo percorso. 

Aggiornamento in tempo reale elezioni Usa. Manca solo l'appello finale al voto a chiudere la campagna elettorale Usa. Argomento chiave è stata l'immigrazione: Trump ha promesso di costruire un muro al confine col Messico e di farlo pagare a quel paese. La promessa appare irrealistica. E quanto lo sarà anche per gli elettori si scoprirà a breve. Domani mattina renderemo pubblici i risultati finale e sapremo chi vincerà tra Hillary Clinton e Donald Trump.

Aggiornamento in tempo reale elezioni Usa. Da domani pomeriggio ora italiana si inizierà il voto più massiccio nella maggior parte degli Stati che compongono gli Usa. Dal pomeriggio, sera tardi i primi dati su affluenza e man mano con lo scorrere delle ore previsioni ed exit poll fino a mercoledì mattina all'alba italiana dove si spranno i risultati finali, dopo una lunga notte di spogli dei voti che si seguirà in aggiornamento in diretta reale.

Chi vince le elezioni per la conquista della Casa Bianca tra Hillary Clinton e Donald Trump' Quali sono gli aggiornamenti in tempo reale che arrivano dagli Stati Uniti? La situazione attuale riferisce di uno scatto in avanti della candidata democratica che ha di nuovo recuperato posizione. I grandi elettori che dalla sua parte ammonterebbero a 216, quelli per Trump 164 mentre gli indecisi sarebbero 158. Ora considerando che per essere eletti occorre raggiungere la soglia di 270 e se dovessimo assegnare il voto degli indecisi a chi è in vantaggio nei sondaggi, Clinton raggiungerebbe quota 297 mentre Trump 241. I risultati ufficiali arriveranno in Italia solo alla primissime ore del mattino di mercoledì.

Negli ultimi due giorni secondo molte rilevazioni del voto, la candidata democratica è davanti di tre punti rispetto al rivale repubblicano. Il tycoon, dopo una serie di sondaggi che lo davano alla pari, se non in vantaggio, è di nuovo in svantaggio di tre punti. Il tutto mentre anche i grandi nomi del cinema, dello spettacolo, della musica e dello sport statunitensi prendono posizione e sono in grado di spostare voto. L'attore e regista Clint Eastwood. repubblicano doc, ha ammesso di essere scocciato da tutti i candidati, tuttavia, domani sceglierà Trump: "Dice molte cose stupide ma lo voto perché è sincero, in un'epoca di buonisti e leccaculo".

L'autore di Indiana Jones e Schindler's List, Steven Spielberg, ha donato un milione di dollari per sostenere la campagna elettorale di Hillary Clinton Nei suoi film racconta l'America tollerante e inclusiva. Durante un evento della campagna elettorale di Hillary a Cleveland, in Ohio, Beyoncé ha invitato i fan a votare per la democratica: "Voglio che mia figlia cresca vedendo una donna dirigere il nostro Paese". La leggenda del pugilato Mike Tyson ha dichiarato ufficialmente il suo appoggio a Donald Trump: "Dovrebbe essere lui il presidente degli Stati Uniti. L'America va governata come un business". A Philadelphia davanti a 50.000 persone la popstar Katy Perry ha fatto salire sul palco la democratica Hillary Clinton. Il concerto faceva parte di una strategia per spingere a votare i millennials ovvero la generazione del nuovo millennio.

Tra l'altro, era il giorno della maratona. Normalmente l'appuntamento più importante dell'anno a New York. Ma stavolta c'è un'altra corsa ben più decisiva che si sta per concludere, perché in gioco c'è il futuro dell'America intera. La corsa alla Casa Bianca. E i due eventi, a sole 8 ore di distanza, inevitabilmente si incrociano. Così tra il popolo colorato della maratona più famosa al mondo i riferimenti ai due Runner in Chief, Clinton e Trump, si sprecano. Ma che non sia una maratona come gli altri anni lo si vede subito dalle misure di sicurezza, più imponenti del solito. L'allarme a poche ore dal voto non può essere trascurato in alcun modo. Ma presto la preoccupazione lascia spazio all'ironia. "Se Trump può correre, io posso vincere la maratona" si legge su molte magliette.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il