BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie opzione donna cumulo potrebbe limitare proroga, a breve contatore pubblico

La questione della proroga dell'opzione donna si interseca con il provvedimento del cumulo gratis dei contributi previdenziali.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:47):
Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:47):

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:20): La proroga dell'opzione donna da aggiungere al complicato quadro delle novità per le pensioni continua a rimanere appesa alla reali disponibilità di budget. E le ultime e ultimissime notizie sull'emendamento relativo al cumulo gratis da legare anche all'opzione donna rischia di diventare un problema anziché un'opportunità. Tra le novità per le pensioni positive è, comunque, che il Ministero dell'Economia ha dato il via libera alla pubblicazione del contatore come richiesto.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:01): Non c'è solo l'incertezza sulla proroga dell'opzione donna, legata ai risultati, non comunicati, del monitoraggio dell'Istituto nazionale della previdenza sociale. Si aggiunge anche l'emendamento che lega la sperimentazione al cumulo gratis dei contributi. Positive le intenzioni, ma sulla base delle ultime e ultimissime notizie, calerebbe il budget complessivo.

Il capitolo della proroga dell'opzione donna nel contesto delle novità per le pensioni è più complesso di quanto possa sembrare perché tira in ballo anche altri aspetti, come quello del cumulo gratis. La maggioranza ha previsto un cambiamento significativo che prevede, a determinate condizioni, di riunire i contributi previdenziali versati in casse differenti, senza alcun aggravio. Si tratta di un passaggio di rilievo poiché, com'è noto, fino a questo momento si è trattata di un'operazione dispendiosa per le tasche dei lavoratori. In molti sono stati perfino costretti a rinunciare e percorrere questa strada per via dell'eccessivo impegno economico richiesto.

Di interessante c'è adesso un emendamento che riguarda proprio la proroga dell'opzione donna ovvero la continuazione della sperimentazione della concessione alle lavoratrici dell'opportunità del congedo qualche anno prima rispetto ai requisiti in vigore, ma rinunciando a una parte dell'assegno perché calcolato con il contributivo. Il ritiro sarebbe possibile a 57 anni e 3 mesi di età con 35 anni di contributi per le dipendenti o a 58 anni e 3 mesi per le autonome. La proposta di cambiamento prevede l'estensione alle stesse lavoratrici autonome iscritte alla gestione separata dell'Istituto nazionale della previdenza sociale della possibilità di cumulo gratis dei contributi per il raggiungimento del requisito contributivo dei 35 anni, strategica per chi pensa all'opzione donna.

Ma c'è chi solleva perplessità per via del rosicchiamento del budget che servirebbe proprio per rifinanziare la sperimentazione per il prossimo anno. La questione è comunque congelata perché il Tesoro, nonostante le sollecitazioni con tanto di diffida da parte della lavoratrici destinatarie del provvedimento, non ha ancora resi pubblici i dati del monitoraggio dell'Istituto nazionale della previdenza sociale. Si tratta del passaggio preliminare per capire se è rimasto budget a sufficienza per rinnovare l'opzione donna anche per il 2017. Eppure, stando al testo della manovra dello scorso anno, questa comunicazione sarebbe giù dovuta avvenire entro il 30 settembre.

In ogni caso, il principale emendamento sulla questione opzione donna è quello che riguarda l'estensione della sperimentazione al 31 luglio 2016 anziché al 31 dicembre 2015. Il passaggio consentirebbe alle lavoratici nate nell'ultimo trimestre del 1958 di rientrare nell'opportunità di smettere anzitempo ed evitare di essere tagliate fuori per via dell'aumento delle speranza di vita.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il