BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Napoli Dinamo Kiev streaming gratis live migliori siti web, link. Dove vedere

Napoli Dinamo Kiev, sfida valida per la quinta giornata dei gironi di qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, rappresenta un crocevia importante per la squadra allenata da Maurizio Sarri




Udinese, Dinamo Kiev, Sassuolo e Inter. Sono quattro le partite che potrebbero nuovamente proiettare il Napoli verso orizzonti più frizzanti rispetto al limbo in cui è precipitato dopo la mini crisi ottobrina. Fatta eccezione per la trasferta di Udine, andata in scena mercoledì scorso con il successo degli azzurri capaci di sbancare la Dacia Arena dopo ben 9 anni, le altre gare saranno giocate tutte tra le mura amiche del San Paolo. Vincerle tutte vorrebbe dire raddrizzare la propria stagione sia in Italia che in Europa.

Proprio quell’Europa che fino ad oggi è stata croce e delizia per i partenopei, partenza a razzo con le due vittorie consecutive, in ucraina proprio contro la Dinamo nella gara d’esordio e al San Paolo nella migliore partita degli azzurri contro il Benfica e successivo stallo che ha riaperto i giochi per la qualificazione, potrebbe restituire al Napoli quello che gli spetta per quanto fatto vedere in campo. Certo la battuta d’arresto casalinga contro il Besiktas, il punto più basso toccato dagli azzurri, ha riaperto i giochi in vista della qualificazione, ma la notte del San Paolo, che potrebbe diventare magica nel caso in cui il Napoli battesse l’avversario e i portoghesi espugnassero la Vodafone Arena, ha il potere di restituire sogni ed ambizioni a un gruppo che ha mostrato di avere le spalle abbastanza larghe da superare anche i momenti difficili.

Insomma la vittoria in campionato contro l’Udinese che ha certificato anche la rinascita di Lorenzo Insigne autore della doppietta decisiva, può essere considerata come una pietra d’angolo sulla quale costruire nuovamente un castello di certezze, incrinate forse anche in maniera troppo precipitosa, prima dall’infortunio di Milik e dall’assenza prolungata di Albiol che a quanto pare per la difesa rappresenta qualcosa in più di un semplice compagno di reparto. Una scintilla che potrebbe riaccendere l’entusiasmo di tutto l’ambiente ed avere ripercussioni positive anche nel cammino europeo. Se poi il filotto sarà completo e gli uomini di Sarri riusciranno a vincere queste tre partite casalinghe, si rilanceranno anche in campionato. E nel frattempo sarà arrivato anche il momento giusto per acquistare, con l’apertura del mercato di gennaio, quella prima punta di cui il reparto avanzato è orfano da troppo tempo, considerato l’addio in estate di Higuain in estate, il grave infortunio occorso a Milik che aveva inanellato una serie di prestazioni super mettendo d’accordo tutti sull’opportunità del suo arrivo a Napoli e il contemporaneo rendimento molto al di sotto delle aspettative di un calciatore dello spessore di Manolo Gabbiadini.

Ecco perché quella di mercoledì sera non può che essere considerata una partita decisiva per il prosieguo dell’annata. Vincere significherebbe non solo mettere una bella ipoteca sulla qualificazione (anche se in caso di mancato successo del Benfica a Istanbul sarà decisivo lo scontro diretto in casa portoghese), ma riproporsi prepotentemente anche in campionato.

Ma bisogna restare calmi e con i piedi per terra. Troppe volte gli azzurri hanno steccato con le squadre considerate meno competitive. Troppe volte la fragilità mentale è venuta fuori con le sembianze di errori madornali, dei singoli e di interi reparti. La gara di Champions contro la non certo irresistibile formazione ucraina allenata da Rebrov, sarà il banco di prova per dimostrare che oltre alla condizione fisica e all’entusiasmo, questo Napoli ha ritrovato anche il cinismo indispensabile per le squadre che puntano in alto.

L' incontro Napoli Dinamo Kiev verrà trasmesso in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
Il match sarà possibile vederlo in diretta tv su Mediaset Premium, che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Premium Play, che permette di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad. Per gli abbonati Sky sarà invece impossibile, non avendone acquisiti i diritti per questa stagione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il