BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Paok streaming live gratis. Vedere su link, siti web

La Fiorentina intravede la qualificazione ai sedicesimi di finale della seconda competizione continentale. Contro il Paok, a caccia di punti, basta un pari per centrare il primo obiettivo stagionale




Fiorentina Paok è iniziata all’insegna della preoccupazione. La stessa che ha spinto il prefetto Alessio Giuffrida a firmare un’ordinanza che vieta la vendita e la distribuzione di bevande alcoliche a partire dalle ore 13 del 23 novembre fino alle ore 3 del 25. Il motivo di un provvedimento che sarò valido non solo nel centro storico di Firenze, ma anche nella zona circoscritta dai viali di circonvallazione, mentre all’esterno dell’Artemio Franchi tale divieto entrerà in vigore dalle 7 del 24 novembre fino alle 3 della mattina del 25. Si teme infatti che la massiccia presenza di tifosi greci possa causare un serio pericolo sia all’interno sia all’esterno dell’impianto di calcio visto e considerato che il campionato ellenico è stato più volte sospeso a causa delle intemperanze di alcune frange violente del tifo organizzato.

Per quanto riguarda, invece la gara di Europa League che si disputerà allo stadio Artemio Franchi giovedì a partire dalle 19.00 la Fiorentina arriva all’appuntamento in condizioni certamente migliori. I viola, infatti, dopo un periodo di assestamento stanno tornando ad essere piano piano la squadra che tutti avevano ammirato soprattutto nella prima parte della stagione. Merito anche di Paulo Sousa che ha saputo tenere botta quando c’era da sopportare le critiche e isolare così lo spogliatoio da inutili tensioni. La Fiorentina può ospitare il Paok con una certa serenità visto che il cammino quasi perfetto dei viola fino ad oggi consente di guardare, dall’alto del primato del girone con ben dieci punti frutto di tre vittorie ed un pareggio, con un certo ottimismo alle possibilità di accesso ai sedicesimi. Le basterebbe infatti un pari per staccare il pass per i sedicesimi, mentre con una vittoria sarebbe certo anche il primato nel girone J.

Serenità che invece manca proprio al Paok allenato da mister Ivic, obbligato all’impresa al Franchi, sperando che in contemporanea il Qarabag non abbia la meglio sul Liberec, per coltivare ancora qualche ambizione di successo. Scenario quasi irrealizzabile ma si sa, nel calcio finché la matematica consente anche una sola possibilità, niente potrà essere dato mai per scontato. Le due sconfitte consecutive in campionato, sommate a quelle in Europa, di certo non hanno contribuito a consolidare il morale in vista di una sfida così difficile.

La Fiorentina invece arriva da un momento molto positivo coronato dalla splendida affermazione contro l’Empoli. Bernardeschi ed Ilicic che sono stati due grandi protagonisti, con una doppietta a testa, nel rotondo quattro a zero con cui la Fiorentina ha sbancato, nel derby toscano, un malandato Empoli, proveranno ad essere ugualmente della partita per fare male alla difesa avversaria. Il primo partirà quasi certamente titolare, mentre per il secondo si parla di una staffetta con Zarate con l’argentino favorito sullo sloveno per formare una coppia d’attacco con Babacar che perfino definire esplosivo sarebbe riduttivo. 

Fiorentina Paok sarà arbitrata dallo svizzero Klossnet. All’andata la partita terminò con il risultato di zero a zero. La gara di ritorno del Franchi, per quelle che sono le premesse e per la determinazione che in genere mettono in campo le squadre greche, dovrebbe offrire uno spettacolo migliore, almeno per quel che riguarda l’aspetto del risultato.

L' incontro Fiorentina Paok si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
Il match sarà possibile seguirlo in diretta tv su Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
C'è anche NowTV che offre la possibilità di acquistare la singola partita Fiorentina Paok con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, alcune tv straniere quali Orf, Rtl, Rsi e La2 che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il