BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Chievo streaming

Cagliari Udinese streaming live gratis siti web migliori, link. Dove vedere

Cagliari Udinese cresce relativamente di importanza dopo la sconfitta con del Chievo contro il Toro




AGGIORNAMENTO Cagliari Udinese streaming: Entrambe sia Cagliari e Udinese hanno chiaramente delle difficoltà e potrebbe rischiare la salvezza anche se grazie ad alcune buone prestazioni e a degli unidici nettamente superiori alle altre è difficile al momento vedere rientrare nella lotta per non retrocedere. Ieri nel frattempo il Chievo perdendo contro il Torino ritorna un pò in difficoltà nonostante un buon torneo.

Torino Chievo corrisponde a quella tipologia di gara che tutti gli appassionati di calcio vorrebbero godersi ogni settimana. Si affrontano, infatti, due squadre che fino a questo momento, anche se mancano tante altre partite prima della fine del campionato, hanno fatto vedere un calcio piacevole fatto di interessanti trame di gioco, ma soprattutto di cuore (e come potrebbe essere altrimenti quando di mezzo c’è il Torino) e sacrificio. Doti indispensabili quando l’organico di entrambe le squadre non eccelle certo per tasso tecnico.

Sono stati bravi i due tecnici a raggiungere questo livello che, a meno di cataclismi sinceramente poco credibili, consentirà a Torino e Chievo di raggiugere la fatidica quota salvezza senza troppi patemi d’animo e con la possibilità di provare ad alzare l’asticella delle ambizioni verso l’alto. Vedremo se ne saranno capaci ma allo stadio Grande Torino tutti si aspettano una partita giocata a viso aperto dalle due squadre. Qualche piccolo problema in più potrebbe avercelo Mihajilovic che dopo la sofferta vittoria della scorsa giornata sul campo del Crotone per due reti a zero, deve fare i conti con l’influenza che rischiava di falcidiare un intero spogliatoio. E se il difensore Barreca sembra essere guarito definitivamente dall’influenza che l’aveva colpito nei giorni scorsi e dovrebbe essere della partita quasi al cento per cento, non si può dire la stessa cosa di un altro giocatore granata che resta in bilico rispetto al match di sabato pomeriggio.

Si tratta, udite udite proprio di sua maestà Belotti, senza dubbio l’attaccante più in forma del momento che a suon di gol e di prestazioni davvero esaltanti ha prima contribuito a trascinare la sua squadra nelle posizioni di vertice della graduatoria del campionato di serie A e poi convinto mister Ventura a chiamarlo in nazionale, dove già si è ritagliato uno spazio da protagonista. Certo la sua assenza sarebbe un colpo difficile da assorbire, ma i tifosi possono stare tranquilli perché è già pronto, e scalpita per fare il proprio ingresso in campo, Maxi Lopez che veste anche i panni dell’ex di turno e ha una grande voglia di riprendersi quello che gli spetta. E si sa che le regole non scritte del calcio, quasi sempre si avverano.

Chissà, si chiederà Mihajlovic quando dovrà preparare la formazione titolare da mandare in campo per la gara Torino Chievo, se il gol dell’ex è sempre contemplato da questa bibbia profana che però contiene tantissimi insegnamenti. Sulla fascia destra poi Zappacosta sembra essere favorito nel ballottaggio con De Silvestri, scalzato dal ruolo di titolare inamovibile, ma non per questo finito in fuorigioco nelle gerarchie del tecnico serbo.

Il Chievo di Maran, dal canto suo, ha iniziato alla grande la stagione prima di vivere un piccolo momento di appannamento che però non ha cancellato quanto di buono ha fatto vedere sul campo fino ad ora. I gialloblù sono una squadra che fa dell’esperienza il proprio punto di forza, anche se, grazie alla sapiente regia in panchina di un tecnico preparato come Maran, non disdegna anche di proporre un gioco bello da vedere. Sorrentino tra i pali e l’altro ex di Torino Chievo, per il quale vale lo stesso discorso di Maxi Lopez riguardo la possibilità di timbrare il tabellino dei marcatori, Valter Birsa, sono certo gli uomini che dovranno reggere l’ingranaggio veronese per provare a fare il colpaccio.

Torino-Chievo si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
Il match Torino-Chievo sarà trasmesso in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche l' operatore telefonico Tim fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv straniere come RTL, ORF, La2 e RSI che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il