BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Pescara streaming

Roma Pescara streaming gratis live. Vedere su siti web, link

La Roma di Spalletti è chiamata ad archiviare la sconfitta contro l'Atalanta anche in Italia, dopo aver già rifilato un rotondo 4 a 1 al Viktoria Plzen in Europa League, nel match contro il Pescara




Tutto pronto per Roma-Pescara, il posticipo domenicale della quattordicesima giornata. Il fischio di inizio è previsto per le 20.45: da un lato vedremo la terribile Roma di Spalletti, dall'altro il coriaceo e a tratti frizzante Pescara di Oddo. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta in campionato, i giallorossi hanno subito uno scottante ko a Bergamo, contro l'Atalanta, gli abruzzesi hanno dovuto cedere il passo alla capolista Juventus che, pur con qualche difficoltà, è riuscita a rifilare un tris secco a Caprari e compagni. La Roma vorrà sicuramente gettarsi alle spalle i malumori scaturiti dopo la debacle di Bergamo, l'Atalanta si sta rivelando squadra fortissima (d'altronde è appena un punto sotto i giallorossi), e ritrovare contro la terzultima forza del campionato un successo che ridarebbe serenità all'ambiente e nuova linfa vitale per tornare a inseguire la sempre più rapida capolista Juventus. 

Subito dopo la vittoria contro il Viktoria Plzen in Europa League, con il perentorio 4-1 rifilato dai giallorossi ai polacchi, il tecnico Spalletti è subito tornato al lavoro per preparare al meglio Roma-Pescara. De Rossi e compagni vogliono assolutamente tornare al successo e ricominciare a macinare chilometri per il raggiungimento delle zone alte della classifica, cercando di tenere a bada il redivivo Milan, approfittando del momento di incertezza del Napoli, e cercando di tenere il più lontano possibile gli acerrimi nemici della Lazio, anche loro apparsi totalmente rivitalizzati dopo l'arrivo del nuovo tecnico Simone Inzaghi. 

Il tecnico Spalletti per Roma-Pescara dovrà rinunciare sicuramente a Mario Rui ed El Shaarawy, ancora non del tutto ripresi, anche se il portoghese è già tornato a correre sui campi e nel weekend giocherà con la squadra Primavera, e El Shaarawy che soffre un risentimento muscolare e non dovrebbe riuscire a risultare neanche sulla lista dei convocati. I due nomi si aggiungono a quelli del lungodegente Florenzi che, a seguito della rottura del legamento crociato del ginocchio, non sarà arruolabile fino a Marzo. Invece, dopo Vermaelen che siederà sicuramente in panchina, il tecnico della Roma potrà contare anche sui rientranti Totti e Manolas, due pedine che potrebbero fare la differenza. 

Anche il tecnico del Pescara dovrà fare i calcoli con i suoi numerosi infortunati. Oltre ai quattro indisponibili Campagnaro, Coda, Mitrita e Gyomber, si aggiungono Fornasier e Verre, il primo alle prese con una piccola lesione muscolare, il secondo momentaneamente fermo ai box per un piccolo fastidio al piede, ma la sua assenza non è ancora data per scontata. Il tecnico Oddo sa che la partita non è tra le più semplici, eppure il Pescara, indipendentemente dai punti raccolti in classifica, sa di poter mettere in difficoltà anche le big: la classifica è corta e la salvezza è certamente alla portata degli abruzzesi anche se per adesso occupano soltanto un preoccupante ed immeritato terzultimo posto, avanti solo a Palermo e Crotone. 

Per tenere un ritmo da Champions League, per la Roma sarà necessario vincere almeno tutte le partite interne, e non sbagliare quelle sulla carta più abbordabili come quella contro il Pescara. La Roma sembra finalmente aver trovato il proprio equilibrio e, soprattutto, sembra aver ritrovato quell'Edin Dzeko che ai tempi del Manchester City sembrava un cecchino infallibile e l'anno scorso, invece, ha mostrato il peggio di sé fallendo gol a porta vuota e sollevando più di qualche dubbio tra l'entourage e i tifosi giallorossi. Per fortuna della Roma, il peggio sembra essere passato: Spalletti può contare su un bomber purosangue. 

La partita tra Roma-Pescara verrà trasmessa in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano su Sky e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone
Anche Tim permettoe di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
E' disponibile anche NowTV che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Roma-Pescara, sia tutti gli altri incontri.
Oltre a queste opzioni, alcune emittenti straniere come ORF, La2, RTL e RSI hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il